I Talenti sotto la Torre

Marcos Lopes, il nuovo “James Rodriguez” di René Girard

Per la rubrica “i talenti sotto la torre”, oggi andremo a conoscere più da vicino un giovane centrocampista (classe ’95) in forza al Lille di Rene Girard, ma di proprietà del Manchester City, ovvero il portoghese Marcos Lopes.

images

BIOGRAFIA- Marcos Paul Mesquita Lopes, noto semplicemente come Marcos Lopes e soprannominato “Rony” (in onore del Fenomeno), è nato il 28 Dicembre del 1995 a Belém, capoluogo dello stato di Parà nel Brasile e cittadina più importante, insieme a Manaus, di tutta la regione amazzonica. Dopo essersi trasferito in Portogallo all’età di 4 anni, comincia la sua carriera calcistica nell’Ad Poiares, club dove rimane sino al 2006, quando arriva la chiamata illustre del grande Benfica. Qui però rimane sino al 2011, anno in cui è chiamato ad affrontare un altro lungo viaggio, che lo porta in Inghilterra, precisamente a Manchester, sponda Citizens. Infatti nell’estate del 2011 il giovane centrocampista portoghese viene acquistato dal Manchester City, dove gli basta appena un anno per cominciare la sua scalata con l’incredibile chiamata nella preparazione estiva. Qui i numeri parlano chiaro, Mancini nota subito le qualità del ragazzo, che si ritaglia un pò di minuti in quasi ogni amichevole dei Citizens (infatti gioca ben 6 partite su 7). Nonostante ciò il debutto ufficiale non avviene subito, Marcos Lopes deve aspettare ben due mesi prima di calcare il campo con la maglia dei Citizens, precisamente nella sfida di FA cup contro il Watford. Debutto impressionante, visto che a pochi minuti dall’ingresso in campo al posto di David Silva, ha un impatto immediato con la partita, segnando il goal del 3-0 finale e diventando così, il più giovane giocatore del City a segnare una rete. Dopo questa prima apparizione la giovane promessa raccolglie altre 4 presenze con la maglia della prima squadra, mentre diventa una colonna portante della selezione Under 19, di cui è anche il capitano e con cui partecipa alla Youth League. Qui si mette particolarmente in luce soprattuto nei match contro Viktoria Plzen e Bayern Monaco, in cui segna rispettivamente una doppietta e una tripletta o “hat trick”. In questa sessione estiva di calciomercato, il 7 Luglio precisamente, il club inglese ha ufficializzato il suo passaggio in prestito al Lille di René Girard, che in un intervista ha dichiarato: “”E’ il nostro James Rodriguez: ha un gran sinistro ed è un ottimo assist-man”.

NAZIONALE- Marcos Lopes è già un giocatore molto affermato a livello di selezioni giovanili nazionali, infatti ha vestito le maglie di tutte le squadre dall’ U16 all’ U21, dove ultimamente è stato convocato per la prima volta. L’apice però lo ha raggiunto con la selezione Under 19, con cui ha partecipato all’europeo di categoria quest’anno, terminato con la sconfitta in finale contro la Germania. In totale con le maglie delle varie squadre ha raccolto in totale 32 presenze condite da 16 reti.

STILE DI GIOCO- Impiegato nelle giovanili come ala, oggi è ormai un trequartista a tutti gli effetti. Centro di gravità delle azioni della propria squadra, è uno di quei giocatori che si fa dare sempre il pallone dei suoi compagni per poter organizzare l’azione al meglio. Dotato di un ottimo dribbling, oltre a saper giocare bene nello stretto, è anche un buon finalizzatore, infatti ha un buon feeling con la via della rete, come dimostrato con l’U19 portoghese. Inoltre possiede una buona accellerazione, che associata alle sue grandi doti tecniche, lo rende molto pericoloso anche negli spazi aperti; infine da sottolineare anche la sua intelligenza tattica, che si nota soprattutto nei movimenti senza palla, con cui da profondità alla sua squadra.

CURIOSITÀ- Nei primi mesi del 2014, il selezionatore delle giovanili brasiliani Alexandre Gallo, ha provato a convincere Marcos Lopes ad aderire al progetto brasiliano, ma per il momento il giocatore portoghese non sembra essere interessato; invece il suo soprannome “Rony”, gli è stato assegnato ai tempio del Poiares, perché andava agli allenamenti con la maglia del Fenomeno brasiliano.

FUTURO- un grandissimo talento pronto ad esplodere definitivamente, confermando tutte le buone cose fatte vedere nelle varie selezioni nazionali e nell’Under 19 del Manchester City; insomma al Lille potrebbe finalmente trovare quello spazio decisivo per esprimersi al meglio e convincere definitivamente i Citizens a puntare su di lui.

images (1)

Annunci

2 thoughts on “Marcos Lopes, il nuovo “James Rodriguez” di René Girard

  1. L’ha ribloggato su armagioe ha commentato:
    Le etichette lasciano il tempo che trovano. Sarebbe ad esempio interessante sapere cosa ne sarebbe stato di James Rodriguez senza
    quelle 5 partite al mondiale…

  2. Pingback: Bernardo Silva, “o Messizinho” del Monaco | La Francia nel Pallone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...