Ligue 1/Report Ligue 1

Report Ligue 1 – Il PSG vola sulle ali del ‘pigeon’ Ibrahimovic, Nantes come Verona

Decima giornata di Ligue 1. Dieci come il numero di Ibrahimovic, firma d’eccezione del primo posto in solitario del PSG. Lo svedese, ed il suo colpo di tacco che ha fatto il giro del mondo, ha asfaltato in compagnia di Cavani il povero Bastia, prendendosi la vetta della classifica a discapito di un Monaco ingenuo e capace di farsi recuperare due goal dal Sochaux. Marsiglia sconfitto nel derby col Nizza e superato dal sempre più convincente Lille e dal magico Nantes, il ‘Verona di Francia’.

Zlatan-Back-Heel

La magia di ‘Ibrakadabra’

REIMS-TOLOSA 1-2 [42′ Trejo (T), 59′ Oniangué (R), 88′ rig. Braithwaite (T)] – Colpo del Tolosa a Reims in uno dei due anticipi del venerdì. Il successo dei biancoviola giunge nel finale grazie a un rigore di Braithwaite: nell’occasione viene espulso Devaux tra i padroni di casa. A fine primo tempo aveva aperto Trejo, poi il momentaneo pari del Reims con Oniangué al 59′. 

NIZZA-MARSIGLIA 1-0 [40′ Cvitanich] – Basta una rete dell’argentino Cvitanich per proiettare il Nizza al terzo posto in classifica. Il derby è vinto dai rossoneri, che passano grazie alla rete messa a segno dal proprio giocatore di punta al 40′ del primo tempo e resistono agli assalti degli ospiti nella ripresa. OM che sti stacca sempre di più dalla vetta della classifica e viene agganciato proprio dai cugini rossoneri.

PARIS SAINT-GERMAIN-BASTIA 4-0 [10′ Ibrahimovic, 13′ Ibrahimovic, 62′ Cavani89′ Cavani rig.] –Clicca qui per il report del match

AJACCIO-NANTES 0-1 [87′ Bedoya] – Vittoria nel finale per gli ospiti, che espugnano il campo dell’Ajaccio a soli tre minuti dal fischio dell’arbitro, e si portano al quarto posto in classifica. Decide la rete di Bedoya. Il Nantes  sempre più il ‘Verona di Francia’. Il colore, del resto, è simile. Per Ravanelli, invece, la panchina traballa sempre più.

EVIAN-GUINGAMP 1-2 [24′ Benezet (E), 74′, 78′ Douniama (G)] – Parte bene l’Evian, passato in vantaggio dopo ventiquattro minuti con Benezet. Ad un quarto d’ora dalla fine incredibile l’uno-due firmato Douniama. Sorpasso e vittoria per il Guingamp, che sale a quota quattordici punti. Evian fermo a nove.

MONTPELLIER-LILLE 0-1 [4’Souaré] – Il Lille passa al Montpellier e torna al terzo posto, decide la rete in avvio firmata da Souarè, inutile il forcing dei padroni di casa, impantanati a metà classifica.

RENNES-VALENCIENNES 2-2 [7′, 50′ Kadir (R), 65′ Le Tallec, 72′ Da Silva (V)] – Incredibile rimonta del Valenciennes a Rennes. I padroni di casa, passati sul 2-0 grazie alla doppietta di Kadir, si fanno infatti raggiungere nel giro di sette minuti dalla premiata ditta Le Tallec-Da Silva.

SOCHAUX-MONACO 2-2 [5′ Ferreira Carrasco (M), 11′ Ferreira Carrasco (M), 57′ Bakambu (S), 69′ Lopy (S)] – Due punti dilapidati da parte del Monaco di Ranieri, che si fa rimontare dopo aver sbloccato e messo in cassaforte il risultato in appena dieci minuti di partita. Mattatore il giovane talento Ferreira Carrasco autore di una doppietta, ma nella ripresa Bakambu e Lopy tarpano le ali alla squadra del Principato.

ST. ETIENNE-LORIENT 3-2 [7′ Brandao (S), 14′ Corgnet (S), 38′ Jouffre (L), 72′ Gradel (S), 86′ Aboubakar (L)] – Vittoria sofferta per il Saint-Etienne contro il Lorient. Al 7′ Brandao sfrutta un assist di Mollo e di testa infila Audard per il vantaggio dei padroni di casa. Al 14′ arriva il raddoppio: punizione di Clerc a servire Corgnet, gran destro da fuori area e palla in rete sotto la traversa. Gli ospiti però reagiscono e al 38′ arriva il 2-1 con Jouffre, che da fuori area beffa Ruffier con un bel sinistro. Nella ripresa al 72′ il goal di Gradel sembra chiudere i giochi, ma il 3-2 di Aboubakar, su papera di Ruffier, porta a un finale incandescente. Il risultato però non cambia più.

LIONE-BORDEAUX 1-1 [62′ Obraniak (B), 90′ Briand (L)] – Si salva in ‘zona Cesarini’ il Lione, che sotto di un goal contro il Bordeaux, messo a segno al 62′ da Obraniak, riesce a trovare il pareggio nel recupero grazie a Briand. La partita finisce così 1-1 coi padroni di casa che conservano un punto di vantaggio sui girondini, ma entrambi rimangono nella panchina della classifica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...