Ligue 1/Report Ligue 1

Report Ligue 1 – Ravanelli saluta, Monaco scivola, PSG gode

E’ successo molto nella dodicesima giornata di Ligue 1, aperta dal prevedibile 4-0 del PSG di Cavani, che con una doppietta ha scavalcato Falcao in vetta alla classifica marcatori. A proposito di Falcao, il colombiano è rimasto a secco ed il Monaco è caduto per la prima volta in stagione a Lille, cedendo il 2° posto ai Dogues. Saluta, invece, uno dei rappresentanti italiani in Ligue 1: Fabrizio Ravanelli, esonerato dall’Ajaccio.

336475hp2

Redivivo Roux, doppietta vincente contro il Monaco

PSG-LORIENT 4-0 [3′ Lucas, 39′ Menez, 43′ Cavani, 81′ Cavani] – Clicca qui per il report del match

RENNES-MARSIGLIA 1-1 [9′ Oliveira (R), 16′ J.Ayew (M)] – Solo un pareggio per il Marsiglia sul campo del Rennes. I padroni di casa si portano in vantaggio dopo nove minuti con Oliveira, al 16′ però immediata la risposta ospite. A firmare il goal dell’1-1 è J. Ayew, ma nel finale i bretoni sprecano  il match ball con Nelson Oliveira, che si fa parare il rigore da Mandanda. Il Marsiglia non perde, ma resta in crisi.

AJACCIO-VALENCIENNES 1-3 [26′ Pujol (V), 32′ Mater aut. (A), 68′ Dossevi (V)93′ Pujol (V)] – Sfida salvezza per la squadra di Ravanelli, che esce sconfitta tra le mura amiche. Ospiti avanti con Pujol al 26′, ma il pari arriva con l’autorete di Mater. La rete decisiva arriva nella ripresa con Dossevi, arrotonda allo scadere ancora Pujol. Dopo questa gara ‘Penna Bianca’ ha annunciato in conferenza stampa di essere stato esonerato.

EVIAN-TOLOSA 2-1 [53′ Aurier (T), 61′ Wass (E)93′ Mongongu rig. (E)] – Si decide allo scadere il match tra Evian e Tolosa, con la rete decisiva dei padroni di casa all’ultimo respiro. Primo tempo contratto, l’equilibrio viene spezzato nella ripresa con la rete di Aurier, che porta avanti gli ospiti. Il pareggio casalingo arriva però dopo soli 8 minuti con Wass e Mongongu finalizza la rimonta al 93° su calcio di rigore.

LIONE-GUINGAMP 2-0 [12′ Lacazette, 13′ Gomis] – Uno-due micidiale del Lione, che mette in ghiaccio il risultato in due minuti e si ritrova avanti di due reti dopo appena 13 minuti: di Lacazette e Gomis le firme. Nella ripresa Diallo lascia in dieci i suoi e permette la gestione finale dei padroni di casa. Gli uomini di Remi Garde rialzano finalmente la testa e respirano in classifica.

REIMS-BASTIA 4-2 [25′ De Preville (R), 44′ Krychowiak rig. (R), 47′ Romaric (B), 50′ Oniangue (R), 81′ Atar (R)93′ Khazri (B)] – Tutto facile per il Reims, che supera il Bastia e sale a quota 18 in classifica. Match subito al sicuro per i padroni di casa, che vanno al riposo sul 2-0. Ad inizio ripresa Romaric accorcia le distanze, ma dopo 3 minuti Oniangue riporta in discesa il match, prima del poker finale di Atar. A nulla serve la rete in pieno recupero di Khazri.

SOCHAUX-ST. ETIENNE 0-0 – Saint-Etienne bloccato dal fanalino di coda Sochaux: gli ospiti rimangono in dieci dopo soli 28 minuti di gioco per il rosso diretto rimediato dal difensore Zouma. I padroni di casa tentano il colpo da tre punti, ma Boumal prende il secondo giallo al 71′ e ristabilisce la parità numerica. Finisce dunque a reti inviolate, un punto che serve a poco ad entrambe.

NIZZA-BORDEAUX 1-2 [31′ Sertic (B), 59′ Obraniak (B), 77′ rig. Cvitanich] – Prima vittoria esterna dei girondini, che vincono a Nizza e raggiungono i rossoneri a quota 17 punti. In vantaggio grazie a una rete di Sertic nel primo tempo, la squadra di Gillot raddoppia nella ripresa grazie a Obraniak. A nulla vale il definitivo 1-2 messo a segno dall’argentino Cvitanich su calcio di rigore.

MONTPELLIER-NANTES 1-1 [22′ Djordjevic (N), 90′ Bakar (N)] – Un goal allo scadere di Bakar beffa il Nantes. Non è bastato agli ospiti il goal messo a segno dopo 20′ circa dal bomber Djordjevic: i bretoni hanno fallito più volte la rete del 2 a 0, facendosi così acciuffare sul pari al 90′. Il Montpellier sale a 13 punti, va a quota 20 il Nantes.

LILLE-MONACO 2-0 [27′ Roux, 71′ Roux] – Prima sconfitta in stagione del Monaco sul campo di un cinico Lille, capace di regolare la squadra di Ranieri con un goal per tempo: mattatore di serata è Roux, autore di una doppietta che fa scivolare Falcao e compagni a -3 dalla capolista PSG. Al secondo posto – a -2 dai parigini – ci sono adesso i Dogues di Girard, fin qui protagonisti di una stagione fantastica. Evidentemente l’ex tecnico del Montpellier campione di Francia non è ancora stanco di fare miracoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...