Ligue 1/Report Ligue 1

Report Ligue 1 – Sto PSG fa paura…

Lo strapotere del PSG viene confermato anche nella 15esima giornata di Ligue 1. I parigini hanno liquidato una ‘big’ come il Lione per 4-0, rendendo vano il difficile blitz del Lille (che non prende goal da 955 minuti) in casa del Valenciennes, nel derby del Nord. Poco dietro il Monaco tiene il passo, anche senza Falcao, ma l’impressione è che questo PSG, almeno per ora, sia davvero infermabile.

b4558

Ibra e Cavani ancora a segno contro il Lione

MARSIGLIA-MONTPELLIER 2-0 [36′ Thauvin, 93′ Khelifa] – Nell’anticipo del venerdì, il Marsiglia conquista la sua terza vittoria consecutiva battendo per 2-0 il Montpellier. Nel primo tempo segna il gioiellino Thauvin, che batte Jourdren da dentro l’area su assist di Payet, mentre al 93′ raddoppia Khelifa con un bel destro a giro.

ST. ETIENNE-REIMS 4-0 [62′ Sall, 76′ Perrin, 78′ Perrin, 88′ Lemoine] – Netta vittoria per il St. Etienne, che in tal modo si conferma nelle zone alte della classifica, quelle che valgono la qualificazione ad una competizione europea nella prossima stagione. Sugli scudi capitan Perrin, autore di una doppietta in pochi minuti.

MONACO-RENNES 2-0 [19′ Rodriguez, 44′ Martial] – In attesa del Psg, il Monaco di Ranieri fa il suo dovere in casa contro il Rennes, chiudendo la pratica già nel primo tempo e portando a casa tre punti che lo fanno salire a quota 32, in una posizione che li rende perfettamente in corsa sia per il titolo che per una qualificazione ad una competizione europea.

GUINGAMP-NANTES 1-0 [64′ Sankhare] – Dopo il ko interno col Monaco, perde ancora la sorpresa Nantes. La squadra di bomber Djordjevic (oggi a secco) viene sconfitta in casa dell’altra sorpresa stagionale, il Guingamp, che grazie alla rete di Sankhare si porta a -1 dal 6° posto, occupato proprio dai canarini.

LORIENT-NIZZA 3-0 [17′ Monnet-Paquet, 71′ aut. Amavi94′ Aboubakar] – Quinto ko di fila per il Nizza di Puel, che sembra non riuscire più a risollevarsi. In Bretagna gli aquilotti vengono subito puniti da Monnet-Paquet e si infieriscono da soli il colpo del ko a venti minuti dal termine, a causa della sfortunata autorete del giovane Amavi. Nel recupero arriva anche il tris di Aboubakar, all’ottavo centro in stagione. Con questa ennesima sconfitta, il Nizza viene raggiunto al 14° posto proprio dal Lorient.

TOLOSA-SOCHAUX 5-1 [8′ Mayuka (S), 28′ Ben Yedder (T), 45′ Ben Yedder (T), 47′ Sirieix (T), 62′ rig. Ben Yedder (T)94′ aut. L. Zouma (T)] – Torna a vincere il ‘Tefecè’ dopo quattro partite, e lo fa alla grande rifilando un pokerissimo al derelitto Sochaux. I canarini si illudono con la rete di Mayuka (al terzo goal consecutivo), ma vengono rimontati già nel primo tempo dalla doppietta della stellina di casa Ben Yedder. L’esperto Sirieix fa tris ad inizio ripresa ancora Ben Yedder fa poker (e prima tripletta in Ligue 1) su calcio di rigore. Chiude i conti lo sfortunato autogoal del fratellino di Zouma. Tolosa 11°, Sochaux sempre più ultimo.

VALENCIENNES-LILLE 0-1 [47′ Rodelin] – Non conosce soste il Lille di Girard. Il derby del Nord col Valenciennes non era un ostacolo facile per i ragazzi di Girard, che sono comunque riusciti a superarlo. Rodelin entra ad inizio ripresa al posto di Kalou ed un minuto dopo mette a segno il goal da tre punti. Nemmeno l’espulsione per somma di ammonizioni a Beria ferma i Dogues, che continuano a non subire goal (la porta è involata da 945 minuti) e si portano momentaneamente a -1 dal PSG.

BORDEAUX-AJACCIO 4-0 [9′ Jussie, 50′ Sertic, 55′ Maurice-Belay, 68′ Jussie] – Crollo verticale dell’Ajaccio, che in casa dei Girondini vengono sconfitti per la quarta volta nelle ultime cinque partite, scivolando all’ultimo posto in classifica. In netta ripresa, invece, il Bordeaux che grazie alla doppietta di un ritrovato Jussie ed ai goal di Sertic e Maurice-Belay, conquista la quinta vittoria in stagione che vale l’ingresso nella top 10.

BASTIA-EVIAN 2-0 [49′ Krasic, 96′ Khazri] – Difficile che il Bastia sbagli in casa. Infatti, contro un Evian in crisi, i corsi non sbagliano e conquistano la quinta vittoria su sei all’Armand Cesari. Tra le mura amiche Krasic e compagni confermano il trend europeo conquistando tre punti che valgono l’aggancio al settimo posto. Ad aprire il match è proprio l’ex juventino, ritrovatosi in Corsica, mentre a chiuderlo ci pensa il talento Khazri nell’ultimo minuto di recupero.

PSG-LIONE 4-0 [36′ Cavani, 41′ rig. Ibrahimovic, 60′ Thiago Silva, 83′ rig. Ibrahimovic] – Clicca qui per leggere la cronaca del match!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...