Ligue 1/Report Ligue 1

Report Ligue 1 – PSG ai Ferri corti

La scorsa stagione, a Lione, il PSG conquistò il terzo titolo della sua storia, il primo dell’era Al-Khelaifi. Ma in questa stagione, Lione e la Gerland si trasformano nella rappresentazione della crisi che ha colpito i parigini, eliminati tragicamente dalla Champions  ed orfani di Ibrahimovic, che deve ancora una volta guardare i suoi uscire sconfitti dal terreno di gioco. L’Hexagoal arriverà lo stesso, per carità, ma non a Lione.

3765395_lyon-psg-but

Jordan Ferri festeggiato dopo il goal vittoria al PSG

MONTPELLIER-MARSIGLIA 2-3 [42′ Valbuena (MA), 48′ Cabella (MO), 58′ Gignac (MA), 79′ Sanson (MO), 89′ Payet (MA)] – Spettacolo, goal ed emozioni a casa Montpellier. A spuntarla all’ultimo è il Marsiglia, comunque meritatamente. Due volte in vantaggio, due volte rimontata, la formazione ospite è riuscita a ripartire dopo un’occasione sbagliata da Niang, segnando il goal partita con Payet.

LILLE-VALENCIENNES 1-0 [70′ Origi] – Grazie ad un goal di Origi messo a segno negli ultimi frangenti del match il Lille sale in classifica a quota 61 punti distanziando così, per il momento, con un buon margine, il Saint-Etienne nella corsa al terzo posto finale in Ligue 1. Per il Valenciennes invece una sconfitta che fa diminure sempre di più le possibilità di salvezza.

AJACCIO-BORDEAUX 1-1 [62′ Jussie (B), 88′ Mostefa (A)] – Una rete di Jussie nella ripresa porta in vantaggio il Bordeaux sul campo del fanalino di coda Ajaccio, ma la beffa per gli uomini di Gillot arriva a due minuti dal termine, con il pareggio di Mostefa su assist di Faty. Situazione che resta comunque disperata per la squadra di Christian Bracconi, nettamente staccata dalle squadre ancora in lotta per la salvezza.

EVIAN-BASTIA 2-1 [30′ Raspentino (B), 35′ Benezet (E), 48′ Wass (E)] – Buona partenza della squadra ospite, che trova il goal alla mezz’ora con Raspentino, servito da un ispirato Cissè. La reazione della squadra di casa è però immediata e si concretizza cinque minuti dopo con Benezet, su assist di Berigaud. Ad inizio ripresa l’Evian trova il goal del sorpasso con Wass, che vale tre punti d’oro in chiave salvezza.

NIZZA-LORIENT 1-2 [19′ Sunu (L), 30′ Kolodziejczak (N), 92′ Aboubakar (L)] – Sfida di metà classifica tra Nizza e Lorient: passano in vantaggio gli ospiti con il francese Sunu, rispondono i padroni di casa sempre nella prima frazione di gioco con il terzino Kolodziejczak. In pieno recupero arriva però la pesante rete di Aboubakar, che ragala il successo alla formazione ospite.

RENNES-MONACO 0-1 [55′ Riviere] – Una rete di Riviere nel secondo tempo regala tre punti al Monaco di Ranieri, che sale a dieci punti di distanza dalla capolista Paris Saint Germain e consolida il secondo posto. Toulalan firma l’assist per la rete decisiva, il Rennes resta a quota 38, in una posizione di relativa tranquillità.

SOCHAUX-TOLOSA 2-0 [15′ J. Ayew, 49′ Contout] – Il Sochaux vince tra le mura amiche e prende una boccata d’ossigeno nella lotta per la salvezza. Grande protagonista il francese Contout, che prima serve ad Ayew la palla del vantaggio nel primo tempo, poi confeziona il raddoppio ad inizio ripresa, con il ghanese che ricambia il favore. La formazione di casa si porta momentaneamente a cinque lunghezze dal Guingamp, il Tolosa resta a metà classifica a quota 44.

NANTES-GUINGAMP 1-0 [5′ Gakpe] – Basta un guizzo di Gakpe dopo soli 5′ per consegnare i tre punti al Nantes, che sale ora a quota 40 punti in classifica, con un margine rassicurante sulla zona salvezza. Per il Guingamp un ko che complica il finale di stagione.

REIMS-SAINT-ETIENNE 2-2 [24′ Charbonnier (R), 50′ Signorino (R), 51′ Brandao (S), 92′ Clerc (S)] –Insperato pareggio del Saint Etienne, con un Reims doppiamente passato in svantaggio, per poi subire la rete che ha riaperto il match un minuto dopo il raddoppio. Charbonnier ha regalato il vantaggio ai suoi, raddoppio da parte di Signorino e goal esterno di Brandao. Al 92′, quano tutto lasciava presagire una vittoria del Reims, il pari di Clerc.

LIONE-PSG 1-0 [31′ Ferri] – Il Psg vede interrompersi la propria marcia inarrestabile in vetta alla Ligue 1 incappando nella seconda sconfitta consecutiva considerando anche quella di Londra che l’ha estromesso dalla Champions. A Lione decide Ferri, che consente al Monaco di accorciare il comunque ampio distacco dalla capolista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...