Riviera Life

Riviera Life: il Monaco delude ancora, al Nizza basta un lampo

Quando il Monaco sembrava aver ormai imboccato la strada giusta, ecco giungere l’imprevista sconfitta nel derby della Costa Azzurra contro il Nizza. Una sconfitta pesante, sia perchè un derby è sempre un derby che per la maniera in cui il Monaco (non) ha giocato questa partita. Un incontro che ha deluso le aspettative, con pochissime occasioni da goal, tante carenze tecniche e tanti errori arbitrali. Partendo dai padroni di casa, sono state solo un paio le occasioni da goal: un colpo di testa di Kurzawa respinto sulla linea da Mendy a portiere battuto e un goal annullato a Ferreira-Carrasco. Troppo poco per poter recriminare per i numerosi errori arbitrali. Hassen non è mai stato chiamato in causa e se nel primo tempo, i biancorossi avevano almeno provato a cercare la via del goal con azioni manovrate, nel secondo tempo si è assistito ad un affievolimento del ritmo di gara, con una leggera impennata finale, quando la squadra di Jardim ha tentato, invano, il tutto per tutto.

Dal canto suo, il Nizza ha fatto la partita che qualsiasi compagine di caratura inferiore può fare contro una big o presunta big. In goal dopo pochi minuti con una punizione di Carlos Eduardo, la squadra di Puel ha potuto affrontare il resto della gara, puntando a difendersi, a spezzettare il gioco e a chiudere tutti gli spazi ai monegaschi. Dal punto di visto propositivo, i rossoneri hanno fatto ben poco ed i toni trionfalistici della stampa nizzarda lasciano il tempo che trovano. Per i nizzardi, i tiri in porta veri e propri sono stati due ed il successo al Louis II è arrivato più per demeriti del Monaco che per meriti proprio. Va comunque dato atto al Nizza di aver affrontato una delle partite più attese della stagione con diversi assenti e una linea offensiva pressochè inedita. Ad emergere, e c’era da immaginarselo, è stato uno degli ex, Mendy che oltre ad evitare la rete del possibile pareggio, ha giganteggiato a centrocampo, nonostante una statura tutt’altro che imponente.

Il Nizza è ora atteso alla conferma nel prossimo turno interno contro il Montpellier, mentre la stagione del Monaco è già ad un bivio, con il doppio impegno ravvicinato che lo vedrà impegnato prima a San Pietroburgo e poi a Parigi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...