Report Ligue 1

Ligue 1, 7ª giornata – Riparte il PSG, Saint-Etienne in quinta

Javier Matias Pastore (psg) marque le 1er but - joie

ANGERS-REIMS 0-0 L’incrocio tra le due sorprese di questo inizio campionato delude le attese: Angers e Reims non si fanno male e chiudono senza goal, ma restano nelle zone nobili della classifica.

PSG-GUINGAMP 3-0   [18′ Pastore (P), 76′ Di Maria (P), 83 Ibrahimovic (P)] – Facile vittoria quella del Paris Saint-Germain ai danni  del Guingamp, che non entra mai del tutto in partita. I parigini vengono guidati da Ibrahimovic, che torna al goal e fornisce anche l’assist per l’iniziale vantaggio di Pastore. Alla festa partecipa anche Angel Di Maria. La squadra di Blanc allunga in testa alla classifica.

AJACCIO-RENNES 1-1 [46′ Larbi (A), 90′ Sio (R)] – Si salva all’ultimo minuto il Rennes, che ha faticato tantissimo sul campo dell’Ajaccio. Corsi in vantaggio con Larbi sul finire della prima frazione, gli ospiti hanno impattato con Sio proprio al novantesimo.

LIONE-BASTIA 2-0 [18′ Kalulu, 88′ Tolisso] – Si rialza dopo due pareggi il Lione, così da tenere almeno in parte il passo del PSG: una rete per tempo ha regalato la vittoria ai padroni di casa, aiutati anche dal rosso rifilato a Kamano nella prima frazione. Di Kalulu e Tolisso le reti.

LORIENT-CAEN 2-0 [13′ Moukandjo, 36′ Waris] – Non si ferma più il Lorient, che ha ottenuto sul campo amico la terza vittoria consecutiva. Un successo costruito nei primi 36 minuti con Moukandjo prima e Waris poi. Caen inconcludente e senza idee offensive.

NIZZA-BORDEAUX 6-1 [6′ Plasil (B), 33′ Germain (N), 42′ Le Bihan (N), 52′ aut. Pallois (N),  68′ e 75′ Ben Arfa (N), 85′ Mendy (N)] – Ok il rosso a inizio secondo tempo per Crivelli, ma è comunque super la prestazione del Nizza contro il Bordeaux per il turno infrasettimanale di Francia. Protagonista Ben Arfa con una doppietta ma grande gara complessiva di tutto il club rossonero.

TROYES-ST. ETIENNE 0-1 [13′ aut. Ayasse] – E’ un autogoal la chiave del Saint Etienne per restare sulla scia del PSG: al minuto 13 ci pensa Ayasse a consegnare ai biancoverdi la vittoria e il secondo posto ad un solo punto dai parigini di Blanc.

TOLOSA-MARSIGLIA 1-1 [68′ Braithwaite (T), 90′ Batshuayi (M)] – Partita più ricca di espulsioni che di goal quella fra Tolosa e Marsiglia. Dopo un pareggio a reti inviolate con cui si era chiuso il primo tempo, la gara ha subito il primo scossone al 68′ quando Braithwaite ha portato in vantaggio i padroni di casa. Il Marsiglia è rimasta poi in dieci uomini al 78′ per il rosso rimediato da Mendy. Il Tolosa, però, nel giro di tre minuti, fra l’84’ e l’87’, è rimasto in nove uomini per le espulsioni di Moubandje e Yago. Al 90′ poi Batshuayi è riuscito ad insaccare il goal del definitivo pareggio per la gioia dell’OM e la disperazione della formazione di casa.

MONTPELLIER-MONACO 2-3   [26′ Congre, 45′ aut. Carrillo (Mont), 57′ Coentrao, 65′ Lemar, 93′ rig. Fabinho (Mon)] – La vittoria sul campo del fanalino di coda arriva solo in pieno recupero e su calcio di rigore per il Monaco che nel posticipo di Montpellier va all’intervallo sotto di due reti salvo rimettere le cose a posto nei primi venti minuti della ripresa grazie ai goal di Coentrao e Lemar. Nel recupero, poi, Fabinho firma il penalty del definitivo sorpasso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...