Report Ligue 1

Ligue 1, 8ª giornata – Balo goal e rosso, settebello Monaco

valere-germain-kamil-glik-metz-monaco-ligue-1-01102016_mgck76olamq51p9httmlfdb1z

Giocate domenica

ANGERS-MARSIGLIA 1-1 [64′ Thauvin (M), 93′ Capelle (A)] – L’OM butta via altri due punti in casa dell’Angers. Passati in vantaggio con Thauvin, gli uomini di Passi si fanno sorprendere in pieno recupero quando Capelle infila in rete il pallone del pari.

NIZZA-LORIENT 2-1 [11′ Ricardo (N), 61′ Moukandjo (L), 86′ Balotelli (N)] – Sempre e solo Mario Balotelli, tra goal e polemiche. Il suo quinto goal stagionale (una perla assoluta) permette al Nizza di mantenere la vetta della classifica, ma Favre dovrà ancora una volta rinunciare a Super Mario contro il Lione per un’espulsione definita dai media francesi “uno scandalo”.

LIONE-ST. ETIENNE 2-0 [41′ Darder, 88′ Ghezzal] – Ancora senza Lacazette, il Lione vince il primo derby della sua storia al Parc OL  e spazza via le critiche dopo il ko contro il Lorient. Segnano Darder e Ghezzal, mentre per il Saint-Etienne arriva l’ennesimo infortunio stagionale, stavolta ad Hamouma.

Giocate sabato

PSG-BORDEAUX 2-0 [3′ e 30′ Cavani]Clicca qui per il resoconto

CAEN-TOLOSA 1-0 [65′ Santini] – Torna alla vittoria il Caen contro un Tolosa forse appagato dai troppi complimenti dopo il successo sul PSG. Decide un calcio di rigore di Santini, con tanto di cucchiaio.

DIJON-MONTPELLIER 3-3 [18′ Ninga (M), 25′ Ninga (M), 39 Diony (D), 58′ Ninga (M), 81′ aut. Van Den Borre (D), 90′ Riviere (D)] – Spettacolare e allo stesso tempo da film horror lo spettacolo offerto da Dijon e Montpellier. Tra autogoal e papere clamorose (vedi video) spicca senza dubbio la prima tripletta in Ligue 1 di Ninga, pagato lo scorso anno soltanto 100.000 euro dal Montpellier.

LILLE-NANCY 1-0 [75′ Eder] – Si rialza il Lille dopo un periodo da incubo e lo fa battendo il Nancy in quello che era diventato ormai uno scontro diretto per la salvezza. Decide un calcio di rigore di Eder, che torna a segnare dopo la rete che ha regalato il trionfo al Portogallo sulla Francia nella finale dell’Europeo.

METZ-MONACO 0-7 [7′ Lemar, 23′ Germain, 40′ B. Silva, 68′ Fabinho, 72′ Carrillo, 83′ Carrillo, 89′ Boschilia] – Dieci reti subite e nessun goal fatto nelle ultime due partite casalinghe per il Metz, che viene letteralmente schiantato da un super Monaco. Si tratta della vittoria più larga in trasferta nella storia del club monegasco.

NANTES-BASTIA 1-0 [18′ Stepinski] – Torna finalmente alla vittoria anche il Nantes che alla Beaujoire supera il Bastia grazie alla rete del nuovo bomber Stepinski, su gentile concessione del portiere avversario Vincensini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...