Ligue 1

OM-PSG: le nostre pagelle

É stata una partita tosta e interessante sotto vari punti di vista e così abbiamo deciso di scrivere le pagelle, le nostre pagelle

 

DqoX525WkAIIpqn.jpg

 

Pagelle OM- A cura di Nadir Salviato

Mandanda 5,5

Si fa sempre trovare pronto nelle varie occasioni in cui è impegnato, ma sul gol di Mbappè poteva fare senza dubbio qualcosina di più

Sarr 5,5

È attivo sulla sua fascia di competenza sia in fase offensiva, cercando di aiutare Thauvin il più possibile con le sue sovrapposizioni, sia in fase difensiva tenendo a bada Bernat.  Nel secondo tempo si preoccupa più di salire e si dimentica di ripiegare, lasciando spazi alle avanzate parigine

Rami 6

Buona partita la sua tutto sommato, tiene a bada senza troppi problemi Choupo-Moting e garantisce solidità a tutto il reparto difensivo marsigliese, almeno fino all’entrata di quel fenomeno chiamato Mbappè

Kamara 5,5

Buon primo tempo il suo dove si mostra solido e concentrato nonostante i suoi 18 anni e il ruolo mai facile di difensore centrale. Nel secondo tempo però Mbappè lo brucia in velocità nell’occasione del primo gol, e quando Neymar gli taglia alle spalle per il raddoppio parigino non è così reattivo a leggere la situazione.
A sua discolpa però il fatto di essere stato lasciato praticamente solo in entrambi i gol

Amavi 6,5

Avanti e indietro per tutta la fascia, utile sia in fase difensiva che in quella offensiva con quel bellissimo tiro dalla distanza al 79’ fermato solo dal palo della porta di Areola.
Una partita interessante fatta di solidità e di qualità.

Strootman 7

Grintoso e cattivo come uno deve essere per vincere questo tipo di partite.
Lavora sporco a centrocampo cercando di disturbare il più possibile le trame parigine e ci riesce in modo efficace.
Aiuta sia davanti che dietro come quando al 46’ del primo tempo salva sulla linea la conclusione di Di Maria, che era indirizzata in gol

Luiz Gustavo 7

Come l’olandese compie un lavoro immenso a centrocampo cercando di tenere a bada Neymar e riuscendoci egregiamente nel primo tempo.
Nel secondo cala un attimino, riuscendo comunque a dare stabilità a tutto il centrocampo

Sanson 5

Impreciso nella gestione della palla e poco utile in fase difensiva.
La palla che perde in occasione del vantaggio del Psg è sanguinosa e gli costa la sostituzione con Radonjic (SV) al 73’.
Un grande passo indietro rispetto alla prestazione interessante contro il Nizza lo scorso fine settimana

Thauvin 6.5

È effervescente nel primo tempo cercando di creare occasioni per sé stesso e per gli altri non riuscendoci appieno
Utile in fase difensiva aiutando Sarr il più possibile, nel secondo tempo lascia spazio a Germain (SV, pochissimi palloni giocabili per lui) anche se dopo due settimane di infortunio il suo è stato tutto sommato un buon Classico

Ocampos 6,5

Grinta e qualità sia quando non teme Meunier sia quando dispensa tunnel di rara bellezza utili a uscire da situazioni difficili
Combatte davanti e dietro, sacrificandosi come sempre tantissimo, peccato gli manchi sempre l’ultimo gesto
Esce all’ 85’ sostituito da Mitroglou (SV, anche se nel gol annullato lui comunque l’aveva messa dentro) tra gli applausi del Vèlodrome

Payet 5

Schierato da falso 9 da Garcia, ha spesso preferito arretrare per venire a prendersi il pallone, non riuscendo però mai a fare la differenza.
L’assenza di un vero 9 davanti ad aiutarlo si è fatta sentire, anche se si è fatto vedere con una buona punizione alzata sopra la traversa da Areola.
Poca cosa comunque per un giocatore come lui…

Garcia 6

La scelta azzardata di rinunciare a una punta di ruolo per optare con Payet falso 9 non è stata tutto sommato sbagliata.
Nel primo tempo i parigini hanno sofferto le avanzate veloci di Thauvin e soci, senza però mai perdere la testa.
Nel primo tempo si è visto infatti un Marsiglia solido e compatto, con la qualità dei parigini venuta fuori solo nel secondo tempo grazie a quel fenomeno con la 7 sulle spalle
Peccato perché si è vista tutta la grinta dell’allenatore nei suoi giocatori, e bisognerà senza dubbio ripartire da qui

Marsiglia 6.5

La squadra c’è stata e si è visto soprattutto nel primo tempo per voglia e determinazione di andare ad aggredire l’avversario.
Non è facile giocare contro il Psg e l’unico grosso errore è costato il gol che ha girato la partita.
Ottima comunque la reazione con un Marsiglia a cui è mancato solo qualcosina per andarsi a prendere un pareggio che comunque non sarebbe stato immeritato.
Certo se la squadra di Garcia avesse questo atteggiamento anche con le altre squadre, sarebbe già un grande passo in avanti

IMG_20181029_112021.jpg

Pagelle PSG – A cura di Lorenzo Masi

Areola 6,5

Sicuro e mai in pericolo quando il pallone arriva dalle sue parti. Ottime parate sui tiri da fuori, leadership assoluta sulle palle alte. Si è preso la titolarità a forza di prove convincenti.

Kehrer 6,5

Dopo gli inizi stentati, quello visto nelle ultime uscite sembra un difensore rinato. Ottimo nel rintuzzare le eventuali ripartenze, sa come utilizzare il fisico e dove posizionarsi: blocca con il corpo un pericoloso tiro di Sanson a botta sicura.

Marquinhos 6

L’assenza di una vera e propria prima punta lo agevola nel controllo della difesa a tre. Quindi senza la pericolosità di un nove si occupa di spazzare i cross taglienti verso il centro e di intercettarne altri. Nel complesso positivo.

N’Soki 7

Una delle sorprese più belle del Clasicò, anche per il futuro. Sicuro, attento, aggressivo, con personalità da vendere negli anticipi, che vince sempre. Viste le ultime paure del reparto, avrà tantissime altre chances per mettersi in mostra.

Meunier 6,5

Dà sempre il suo apporto in entrambe le fasi. Se la squadra avesse meno alieni sarebbe di sicuro uno dei fari più lucenti perché offre sempre ai compagni la possibilità di giocare su di lui. Una sicurezza.  

Verratti 6

Meno in mostra del solito visto lo schema che lo costringe a restare più basso, non disdegna la distribuzione verticale verso il reparto avanzato, che sia rasoterra o con lanci lunghi. Nel finale si concede qualche ottima giocata partendo palla al piede.

Di Maria 7,5 (dal 79’ Rabiot s.v)

Il giocatore che rappresenta Tuchel più di tutti. Ormai definibile centrocampista, va a prendersi palla da Verratti in maniera eccelsa, la smista formidabilmente e sa quando e come scambiare la posizione con Neymar e Draxler. Fornisce l’assist a Mbappé con un pregevole passaggio tra le linee e sfiora il secondo assist con un medesimo gesto. Rinvigorito.

Neymar 6

Da lui ci si aspetta sempre la giocata ad effetto e quasi gli riesce nel primo tempo con una finta incredibile. Alla lunga sparisce dal fulcro del gioco, anche perché Tuchel lo sposta più avanti nel secondo tempo, di fatto isolandolo.

Bernat 6

Gioca più alto del solito ma è comunque poco pungente. Si offre per le sovrapposizioni e per gli scambi ma non affonda molto. Dalle sue parti Ocampos è attivo ma non va in difficoltà.

Choupo-Moting 6

Si sbatte tanto per la squadra lì davanti riuscendo anche ad arrivare al tiro. Per il resto, poche azioni dove ammirarlo nel concludere.  Dal 62’ Mbappé 8 (Il migliore) Entra con l’espressione di chi sa di dover cambiare le cose e dopo due minuti lo fa con una progressione eccezionale. Sfiora anche la doppietta con un’azione simile. Di un altro livello.

PSG Voto 6,5

Vittoria convincente sotto il punto di vista delle idee e del gioco messo in mostra. Molto pragmatismo e concretezza, soprattutto là dietro, pochi fronzoli là davanti. Sufficienza piena.

Thomas Tuchel 6,5

Estremamente elastico nel cercare di proporre sempre qualcosa di nuovo che possa sorprendere l’avversario. Il 3-4-3 iniziale, trasformabile in 3-1-4-2 in fase offensiva, ha messo in luce il triangolo Verratti-Di Maria-Neymar. Inserisce Mbappé al momento giusto permettendogli di spaccare la partita. Perfetto e sincronizzato con le proposte offerte.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...