Presentazione gare

Il programma della 28a giornata- Derby da Champions tra ASSE e OL, Psg nell’infuocata Caen, il Montpellier fa visita al Nancy

“IL PSG? ME NE FOTTO”- Ha aperto così il weekend di Ligue 1 il portiere del Caen Thebaux, per commentare la sfida che contropporrà la sua squadra contro la capolista Psg. Una trasferta che si presenta difficile per i capitolini e non solo per le dichiarazioni. Il Caen ha bisogno di punti per allontanarsi dal baratro ed il Psg dovrà fare a meno di Nenè, Maxwell, Bodmer, Chantome e dello squalificato Sissoko. Ci vorrà l’ennesima prova di cuore, dopo quella di Dijon, per i ragazzi di Ancelotti. Anche perchè il Montpellier è sempre lì, col fiato sul collo.

Giroud e Pastore, istinto del goal e classe per il testa a testa tra Psg e Montpellier

NELLA LORENA PER NON MOLLARE LA PRESA, DERBY DEL NORD A LILLE- Il Montpellier inseguitore sarà di scena a Nancy. Altra trasferta non semplice e da prendere con le molle. I padroni di casa non perdono da due partite ed hanno anche recuperato il bomber romeno Niculae. Bomber, Giroud, che il Montpellier ha già recuperato dalla scorsa giornata e che sarà chiamato a trascinare i suo nel sintetico del Marcel Picot.

Scendendo di un gradino si va a casa del Lille. Al Lille-Metropole si giocherà il derby del Nord Passo di Calais, contro un Valenciennes privo di Carlos Sanchez e probabilmente anche di Bong. I padroni di casa, senza particolari assenze, saranno chiamati a difendere un terzo posto che, dopo la sconfitta di Lione, è stato preso definitivamente d’assalto dalle inseguitrici.

LA CHAMPIONS PASSA DA SAINT ETIENNE, IL RISCATTO DA MARSIGLIA- E’ il match clou della 28a giornata. E il ‘Derby du Rhone’ tra Saint Etienne e Lione. Un derby che più che mai può valere il sogno Champions League. L’ASSE è a meno uno dal terzo posto, mentre il Lione, dopo la vittoria sul Lille di settimana scorsa, si è portato a meno quattro. I padroni di casa possono contare su capitan Perrin e Nicolita, recuperati, e sul talento di bomber Aubameyang che contrapposto a quello di Lacazette, è pronto a farci gustare una sfida nella sfida. L’atmosfera è gia calda dalle parti del Geoffroy-Guichard, alle 21.00 si accenderanno le luci.

Al Geoffroy-Guichard si prevede il tutto esaurito

Al Velodrome si repira invece aria di riscatto. I tifosi marsigliese sperano che la qualificazione in Champions non sia solo un fuoco di paglia, ma un incentivo nel ripartire anche in campionato. Contro il Dijon mancheranno Ayew e Valbuena, ma tra i convocati si rivede Gignac. E’ una gara da non fallire per gli uomini di Deschamps, vogliosi di ritornare ad abbracciare una vittoria che manca addirittura dal 29 Gennaio, 1-2 in trasferta a Rennes.

RENNES- TOLOSA: 3 PUNTI PER SOGNARE, MA OCCHIO ANCHE AL BORDEAUX- E’ un’altra delle partite da vedere quella che metterà di fronte Rennes e Tolosa. Entrambe le squadre sono reduci da un pari casalingo non troppo esaltante e per continuare a coltivare i sogni di terzo posto hanno bisogno di una vittoria. Erding da un lato e Riviere dall’altro, gli uomini da cui aspettarsi il guizzo decisivo. Un altro pari, servirebbe a poco.

Il Tolosa sfiorò la Champions nel 2008, quando fu sconfitto ai preliminari dal Liverpool

Cerca continuità anche il Bordeaux. I Girondini, dopo la vittoria di Brest, ricevono un Ajaccio in salute ma non difficilissimo da battere come quando gioca in Corsica. Agli ospiti mancheranno Mostefa e N’Diaye ma Pierazzi è in ripresa. Nei padroni di casa potrebbe ritrovare il suo posto il brasiliano Henrique, ma non ci saranno comunque problemi di formazione per il tecnico Gillot. Serve una vittoria al Bordeaux per insidiare la zona Europa League.

AUXERRE E SOCHAUX, DUE VITTORIE PER UNA BAGARRE- Si fa sempre più incerta la lotta per non retrocedere in Ligue 2. Se in seconda divisione, infatti, il Bastia sembra bello che avviato alla promozione diretta, in Ligue 1 ci sono ben nove squadre in sei punti. Ma partiamo dall’ultima in classifica, il Sochaux. I canarini hanno esonerato il serbo Bazdarevic e sono subito tornati alla vittoria ad Evian. Stasera ospiteranno il Nizza e altri tre punti potrebbero dare una svolta definitiva alla stagione, andando ad agganciare proprio i rossoneri in classifica.

Eric Hely, debuttante in Ligue 1, ha riportato alla vittoria il Sochaux dopo 13 gare: "Non voglio commentare quello che è successo in questa stagione ma dico solo che per me è un sogno assumere la guida tecnica di questo club"

Stesso discorso va fatto per l’Auxerre. All’Abbè-Deschamps arriva l’Evian e i padroni di casa sperano di trovare la stessa squadra vista sabato scorso contro il Sochaux. I maligni vedono un Evian un pò troppo arrendevole e le assenze di Govou e Sagbo non aiutano certamente a smentire gli scettici. Male lingue a parte, però, l’Auxerre è obbligato a fare bottino pieno per scacciare almeno un pò l’incubo retrocessione.

Concludiamo la presentazione con Lorient-Brest. Fino ad un mese fa queste due squadra stavano per dirigersi verso una tranquilla salvezza. Ma ad oggi la situazione è cambiata. Il Lorient è in profonda crisi di risultati e si è ormai dimenticato come si vince. La zona retrocessione dista solo un punto ed un’altra sconfitta casalinga potrebbe far scattare definitivamente l’allarme rosso. Non troppo felice neanche il momento del Brest, una vittoria nelle ultime cinque, e nell’ennesimo derby di giornata dovranno cercare di non perdere altri punti.  Il terz’ultimo posto è lì, a tre punti.

Ecco il programma completo del 28° turno di Ligue 1:

Sabato 17 Marzo

Auxerre-Evian TG ore 19.00
Bordeaux-Ajaccio
Caen-Psg
Lorient-Brest
Marsiglia-Dijon
Nancy-Montpellier
Saint Etienne- Lione ore 21.00

Domenica 18 Marzo

Rennes-Tolosa ore 17.00
Sochaux-Nizza
Lille-Valenciennes ore 21.00

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...