Calciomercato/Ligue 1

Il Punto sul mercato – Herrera per il dopo Giroud, Psg-Verratti verso il sì, caos Lione. Primo colpo OM: arriva Raspentino

Il Montpellier ha scelto: sarà Emmanuel Herrera l’attaccante che raccoglierà l’eredità di Giroud. Il 25enne argentino è stato acquistato dai cileni dell’Union Espanola, club nel quale ha realizzato 10 reti in 17 partite di Apertura e 5 in 10 di Libertadores. E’ una prima punta, forte fisicamente ed abile a trovare i tempi giusti di inserimento in area di rigore. Possiede un bel tiro ed è anche un ottimo colpitore di testa. A 25 anni è nel pieno della sua maturità sportiva ed un’esperienza in Ligue 1 può servire per consacrarlo ad alti livelli. Per lui il Montpellier ha speso 2,5 milioni di euro: basteranno per non far rimpiangere Giroud?

Herrera ha firmato un triennale ed ha scelto la maglia numero 11 (QUI un video per conoscerlo meglio)

Per capire se invece basteranno i petrodollari del Psg a convincere Marco Verratti dovremo aspettare ancora un pò. Fosse per il procuratore, Donati Di Campli, Marco sarebbe già a Parigi. “Posso dire che il Paris Saint-Germain ha mostrato grande interesse per il giocatore – dichiara l’agente –Siamo rimasti molto colpiti dal Parco dei Principi, dalla sede del club e da tutto l’ambiente che ruota attorno al Psg.  Ci incontreremo sicuramente nei prossimi giorni, anche se non si sa ancora se a Milano o a Parigi”.

Ore decisive per il ‘petit Pirlo’

Molto di circostanza, invece, le dichiarazioni del diretto interessato che si è trovato in pochi mesi da mezzo sconosciuto a re del mercato. “”Con il PSG manca ancora l’accordo, non c’è nulla di concreto. Io sono molto tranquillo e mi continuo a godere le vacanze“.

Per carità caro Marco, fai pure, ma l’offerta del Psg c’è eccome. Del resto il Pescara non poteva rimanere indifferente a 15 milioni di euro. Il giovane regista può continuare a glissare, ma tutti sanno che c’è una trattativa. Lo sa Leonardo, lo sa Delli Carri, lo sa il procuratore Di Campli e ovviamente il presidente del Pescara Sebastiani.

E ovviamente lo sa pure la Juve, squadra che Verratti potrebbe tradire sul più bello. “Se posso rinunciare alla Juve per il PSG? Quando arriverà un’offerta, prenderò la decisione più giusta insieme alla mia società. Offerte ufficiali ancora non ne sono arrivate – conclude il giocatore – al momento giusto vedremo cosa è giusto per entrambe le partiSe so il francese? No, so l’italiano”.

Non è un problema, avrà modo di studiarlo. Nel frattempo, però, anche Aulas dovrebbe studiare un metodo per calmare le acque a Lione. E soprattutto per calmare i suoi bollenti spiriti, visto le sue recenti vulcaniche dichiarazioni rigurdanti gli ormai epurati Kallstrom, Bastos, Cris e Cissokho.

“Questi quattro ci sono costati la Coppa e sopratutto il campionato, dovevano essere l’arma in più invece hanno remato sempre contro tutto e tutti – sbotta il presidente dell’OL, che continua nel suo sfogo – Bastos e Kallstrom sembrano altri calciatori quando giocano con le rispettive nazionali, Cris invece farebbe bene a trovarsi una squadra. Cissokho? Ora che ha cambiato gli agenti penso che la sua cessione sia più semplice”

Parole dritte e chiare, che hanno scatenato la tristezza di Bastos su Twitter e la voglia di andar via degli altri tre. Cissokho, soprattutto, potrebbe fa ritorno a Milano stavolta per restarci. L’Inter ci sta facendo un pensierino, ma la trattativa non si è ancora avviata. Lovren ha dichiarato di voler rimanere a Lione anche in caso di offerta del Barca, mentre è arrivata l’offerta ufficiale del Tottenham per Lloris: 15 milioni di euro. Per quanto riguarda gli acquisti è molto vicino l’arrivo in prestito di Chantome dal Psg, mentre l’idea Sakho è destinata a rimanere tale, almeno per ora.

TRATTATIVE E RUMOURS IN GIRO PER LA LIGUE 1 – Vahirua (dal Nancy) ha fatto le valigie per la Cina, Niculae per la Russia, mentre il Le Havre ha rifiutato l’offerta di 3 milioni di euro del Lille per il promettente attaccante di Capo Verde Ryan Mendes (13 goal in Ligue 2 la scorsa stagione). Il Psg ha invece messo le mani su Msakni (seguito anche da Lille, Lorient e Montpellier), giovane trequartista tunisino del Lekhwiya, squadra quatariota di proprietà dello stesso presidente del Psg. Già rassegnato di perderlo il tecnico Maaloul: “Per essere onesti Youssef è stato contattato dal Psg  tramite me – confessa il tecnico –  Il Lekhwiya è di proprietà del presidente del PSG e credo che in sei mesi, al massimo un anno, Youssef Msakni si trasferirà a Parigi”.

Un Raspentino per l’OM (QUI per vederlo all’opera)

Intanto l’OM ha ufficializzato il primo colpo stagione: Florian Raspentino, 23enne talentuoso attaccante prelevato dal Nantes. Si è messo in mostra l’anno scorso in Ligue 2, segnando 7 goal in 30 partite con la maglia dei canarini. E’ un prima punta molto mobile, perfetta per giocare in un 4-3-3. Non da punti di riferimento, tende spesso ad allargarsi per poi rientrare è scaricare il suo potente destro. Detta molto bene i tempi del passaggio ed è bravo a partire sempre sul filo del fuorigioco. Un attaccante tutto da scoprire sul palcoscenico della Ligue 1.

Kamel Ghilas (14 goal in Ligue 2 la scorsa stagione) è stato riscattato dal Reims ed ha firmato un contratto biennale. Il difensore Danzè ha rinnovato per tre anni col Rennes,  mentre con l’arrivo di Baup sulla panchina dell’OM non è più così certa la permanenza di Kaborè. Su Azpilicueta c’è l’interesse di Chelsea e Tottenham, Sankharè sarà il dopo Bakaye Traorè a Nancy. Il Brest, intanto, è a caccia di un nuovo portiere dopo la partenza di Elana per Lille. Tre i candidati: Thebaux  del Caen (in pole), Edel Apoula o l’argentino Guillermo Sara dell’Atletico Rafaela. Chiudiamo con una chicca: Sthepan Dalmat, a 33 anni, riparte dalla National (terza serie) all’Olimpique Nimes.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...