Ligue 1

E’ tempo di amichevoli: Psg forza 9, Remy salva l’OM al 93′, Tolosa beffato dall’Istres

Si comincia finalmente a giocare.  Sarà solo calcio d’estate, ma è l’occasione giusta per vedere per la prima volta all’opera le 20 di Ligue 1. Tra le big sono scese in campo Psg e Marsiglia, protagoniste (in modo diverso) di due divertenti partite contro Stegersbach e Sion. Queste e tante altre le prime amichevoli di stagione. Vediamo un pò cosa è successo.

Un divertente Psg ne fa nove al piccolo Stegersbach (QUI i goal)

BRILLANO GAMEIRO E KEBANO- Facile facile la prima uscita del Psg in terra austriaca. Il piccolissimo Stegersbach (squadra locale militante in terza divisione austriaca) è stato sotterrato da una valanga di goal. Il primo tempo si conclude già con rotondo 6-0 e con un Gameiro in gran forma: l’ex Lorient (che le voci danno per partente) ha realizzato due goal ed un assist per il compagno Luyindula. In mezzo al campo da segnalare anche la prova di Bodmer, autore di due assist.

Nella ripresa Ancelotti da spazio ai giovani: entrano Ikoko, Landre, Arrondel, Yaisien, El Baillal, Mauritius ed il promettente Rabiot. Il risultato si tramuta in 9-0 con il goal di Hoarau e la doppietta del classe ’92 Kebano (bellissima la sua rete in slalom). Carletto può ritenersi soddisfatto anche dal gioco di Pastore che, nonostante non abbia segnato o fatto assist, ha disputato un’egregia partita nel ruolo di trequartista puro. Riuscito l’avanzamento di Maxwell a centrocampo, ma è un’idea che bisogna testare con avversari più forti.

Ancora assenti Sirigu, Lavezzi, Nene, Sissoko, Bisevac, Tiene e Lugano.

Stegersbach – PSG : 0-9
14′ Chantome, 22′ Gameiro, 27′ Luyindula, 33′ Gameiro, 34′ Bodmer, 45′ Armand, 59′ Kebano, 72′ Hoarau, 83′ Kebano 

PSG 1° TEMPO: Douchez – Jallet, Camara, Sakho, Armand – Bodmer – Chantôme, Maxwell – Pastore – Luyindula, Gameiro.

PSG 2° TEMPO:  Le Crom – Ikoko, Alex, Sakho (60′ Landre), Maxwell (60′ Arrondel) – Chantôme (60′ Yaisien), Bodmer (60′ El Baillal), Rabiot – Pastore (60′ Maurice) – Kebano, Luyindula (60′ Hoarau).

Contro Gattuso finisce 1-1 (QUI gli highlights)

REMY SALVA TUTTO- Il nuovo OM di Elie Baup ha esordito domenica scorsa in Svizzera contro il Sion di Gennaro Gattuso. Con una squadra imbottita di Under 19 (aspettando i nazionali Mandanda e Valbuena) il Marsiglia non ha di certo brillato in reattività e condizione fisica. Troppe le palle perse, poca lucidità. Tuttavia, a discolpa dei marsigliesi c’è un’ampia differenza di preparazione rispetto agli svizzeri, che inizieranno il campionato già il 15 di luglio.

La partita, effettivamente, è stata pressoccè dominata dai padroni di casa. Il vantaggio è arrivato con un colpo di testa del brasiliano Itaperuna al 21′ del primo tempo ed all’83’ lo il nord irlandese Lafferty ha spedito sul palo il pallone del raddoppio. Ma poi è arrivato il salvatore Remy, che al 93′ ha trovato il goal del pari con una splendida conclusione. Il numero 11 marsigliese (migliore per distacco dei suoi) è entrato solo nel secondo tempo, ma due minuti dopo il suo ingresso aveva subito creato problemi alla difesa del Sion.

Baup avrà modo di oliare gli ingranaggi della squadra. Intanto  “è sempre meglio non iniziare con una sconfitta”, dichiara il neo tecnico dell’OM. Il prossimo test-match sarà il 15 luglio, contro il Benfica.

SION-MARSIGLIA 1-1
21′ Itaperuna (S), 93′ Remy (M)

OM 1° TEMPO: Bracigliano- Morel, Mango, L. N’Diaye, Azouni – Amalfitano, Cheyrou, Abdullah – Raspentino, Gadi, Gignac.

OM 2° TEMPO: Bracigliano – Morel (55′ Aloè), Mango, L. N’Diaye, Azouni, Anani (89′ Jobello), Cheyrou (85′ M’Bow), Abdullah (86′ Omrani) – Remy, Ammari, Gignac (75′ Diop).

Il Tolosa perde la partita…e Tabanou

SFORTUNA TOLOSA- Dopo la vittoria 2-0 sul Luzenac (con le reti di Didot e Ben Yedder), arriva la doccia fredda per il Tolosa di Casanova. Contro l’Istres (squadra di Ligue 2), infatti, i biancolilla hanno perso per 1-0 giocando una partita al di sotto delle aspettative. In più c’è anche la brutta notizia di un infortunio alla spalla per capitan Tabanou, caduto male  dopo uno scontro di gioco con Petric. Molti, come al solito, i giovani messi in campo da Casanova. Alcuni di loro potrebbero trovare spazio anche in Ligue 1.

TOLOSA-ISTRES 0-1
9’Niangbo

TOLOSA 1° TEMPO:  Blondel – Ninkov, Peyre, Abdennour, Rodrigues – Capoue, Regattin, Didot, Machado, David – Braaten.

TOLOSA 2° TEMPO: Ahamada – Aurier, Firmin, Yago, M’Bengue – Bangré – Aguemon, Sirieix, Sissoko, Tabanou (Maury 70′) – Ben Yedder.

Prove di Ligue 1 tra Sochaux e Brest

GURLER RISPONDE A BAYSSE- E’ la seconda amichevole tra due squadre di Ligue 1 (la prima era stata Troyes-Brest 0-0) quella tra Sochaux e Brest. Sono i bretoni ad aprire le danze al 9′, quando Baysse sfrutta al meglio un assist di Lorenzi. I canarini potrebbero pareggiare subito con Privat, ma alla fine è Gurler ha fissare il risultato sull’1-1 al 39′ del primo tempo. Le due squadre sono giunte alla seconda amichevole stagionale. Il Brest cerca ancora la vittoria, mentre il Sochaux l’ha già trovata col 2-0 sull’Epinal (doppietta di Roudet).

Partite a parte, però, le notizie per la squadra di Hely non sono delle più felici. Il 22enne difensore Duplus ha riportato la rottura dei legamenti crociati del ginocchio destro e starà fuori per quasi tutta la stagione. Un’infortunio che si aggiunge a quelli di Butin, Daf, Carlao, Nogueira e Mikari, non ancora usciti dall’infermeria. Nel Brest subito in campo i nuovi acquisti Dernis, Benschope e Mendy.

SOCHUAX-BREST 1-1
9′ Baysse (B), 34′ Gurler (S)

SOCHAUX 1° TEMPO: Cros – Sauget, Poujol, Doubaï , Duplus (8′ Boumal) – Kanté, Dias, Lopy, Privat – Gurler, Roudet.

SOCHAUX 2° TEMPO- Pouplin – Sauget (75′ Lopy), Peyberness, Doubai (68′ Gurler), Boumal – Kantè (60′ Banana), Prcic, Eteme, Privat (65′ Diedhiou) – Osanga, Roudet (65′ Dias).

BREST 1° TEMPO- Hartock – Mendy, Baysse, Traoré, Lorenzi – Grougi, Sissoko – Micola, Dernis, Soumah – Benschop.

BREST 2° TEMPO- Kervestin – Martial, Culma, Kantari, Makonda – Chafni, Licka – Touré, Ben Basat, Lesoimier – Ba.

Pari scoppiettante tra Valenciennes e Zulte

 Altre amichevoli

VALENCIENNES-ZULTE WAREGEM 2-2: Spettacolo, lunedì, a Saint-Amand-les-Eaux. Il primo test match del Valenciennes si è concluso con un divertente 2-2 contro i belgi dello Zulte Waregem. Il ‘Va’, in vantaggio di due goal con le reti di Dossevi (25′) e Gil (27′, cu cross di Danic), si è fatto recuperare tra i minuti finali del primo tempo e quelli di inizio ripresa dalle marcature di  Skulason (40′) et De Fauw (57′).

LORIENT-NANTES 0-0: Dopo la vittoria per 2-1 sul Vannes, la squadra di Gourcuff senior non è riuscita ad andare oltre lo 0-0 contro il Nantes, in una partita comunque ricca di occasioni da goal. La più importante è capitata sul centrocampista del Nantes Padovani, che al 75′ (su cross del coreano Lee) ha colpito il palo.

EVIAN TG- GUINGAMP 0-1: Inizia con una sconfitta la preparazione dell’Evian. Senza i nazionali Stephan Andersen, Cedric Mongongu, Mohammed Rabiu, Daniel Wass e Saber Khlifa, e gli infortuanti Govou e Dja Djedje, i savoiardi hanno ceduto il passo al Guingamp. Nel forno di Amphion-les-Bains (30° al calcio d’inizio) ha deciso il 19enne Rachid Alioui.

GAZELEC AJACCIO-BASTIA 1-5: Nessuna problema per il neopromosso Bastia nel derby tutto corso con il Gazelec, semifinalista dell’ultima Coppa di Francia.  Una doppietta del bomber Maoulida (tra cui una di testa su cross di Rothen) e le reti di Yatabarè, Marque e Moizini hanno firmato il pokerissimo. Il goal della bandiera del GFCO lo ha firmato Verdier.

Marco Trombetta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...