Calciomercato/Ligue 1

Ancelotti dice ‘au revoir Paris’: impossibile dire no al Real Madrid

Il Paris Saint-Germain potrebbe non confermare Ancelotti al termine della stagione. Si è detto e ripetuto questo negli ultimi mesi. Ma la situazione, oggi, potrebbe essersi ribaltata: e se invece degli sceicchi che spingono Ancelotti a fare le valigie, fosse prima Carletto a scaricare gli sceicchi?

et-si-ancelotti-prenait-place-sur-le-banc-du-real-madrid_96496

In Spagna già lo vedono Blancos…

L’ipotesi, francamente, è stuzzicante. E rischia di non rimanere tale. L’ex tecnico del Milan si è per la prima volta esposto riguardo al suo futuro, durante la conferenza stampa precedente al match vinto con l’Evian:“Tutto può cambiare, potrei restare o partire. Una volta che conquisteremo il titolo ci sarà tempo per parlarne, ma ricordiamoci che ho un contratto…”.

Già, un contratto. Quello da 13,5 milioni lordi a stagione con la clausola di un rinnovo automatico fino al 2014 qualora il PSG si fosse classificato tra le prime tre. Un obiettivo peraltro già raggiunto, visti i 13 punti dalla terza piazza, occupata dal Lione, a quattro giornate dalla fine.

Carletto ha tutto quello che vuole sotto la Torre: soldi, prestigio, carta bianca sul mercato e piena fiducia dei giocatori. “Vogliono che resti”, ha confessato. Ma è probabile che chi non voglia restare sia proprio lui.

marca_ancelotti_portadaAndarsene potrebbe diventare presto l’imperativo. Un addio appena dopo la conquista dell’agognato titolo, in pieno Mourinho style. Perchè proprio Mou è l’uomo che gli farà spazio sulla panchina del Real Madrid.

Guidare i Blancos è un sogno, neanche troppo nascosto, che Carletto spera diventi realtà da anni. Da quando ha lasciato il Milan e poi il Chelsea attendeva con ansia una proposta delle Merengues.

D’altronde l’aveva detto nel momento in cui ha firmato il suo contratto da Paperone coi parigini: “Se chiama il Real io scappo, eh?”.

Perchè il PSG è in grande crescita e vuole comprare tutti, ok, ma il Real…è il Real. In Spagna sono già convinti che il prossimo anno sarà Ancelotti l’allenatore della Casablanca.

Si parla di incontro imminente tra Carletto ed i vertici del Real per definire i dettagli e mettere tutto nero su bianco. L’intesa verbale, infatti, pare proprio esserci già.

Merito del dg dei Blancos, Josè Angel Sanchez, che secondo i media spagnoli è già volato a Parigi per la prima stretta di mano e per farsi addirittura consegnare la lista con i primi obiettivi di mercato. Ancelotti avrà adesso il tempo di chiudere il campionato, festeggiare l’Hexagoalfare le valigie e dire ‘au revoir Paris’.

Marco Trombetta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...