Ligue 1/Report Ligue 1

Report Ligue 1 – Big Mac=Big OM, vince il PSG ‘alla napoletana’

La terza giornata di Ligue 1 ci regala la prima mini fuga della stagione. Il Marsiglia di ‘Big Mac’ Gignac – al terzo goal in tre partite –  è da solo in testa alla classifica a punteggio pieno, con due punti in più del Monaco secondo a -2.  Vince finalmente anche il PSG, trascinato dalla coppia ex napoletana CavaniLavezzi. Tonfo del Lione, che nella piscina della Gerland cede al Reims.

1080970-17221052-640-360

Prima Cavani, poi Lavezzi: il PSG espugna Nantes

MONACO-TOLOSA 0-0 – Solo un pari a reti bianche per i monegaschi, dopo una gara ben giocata per larghi tratti, specie nel primo tempo. Al 12′ è Riviere a sfiorare il vantaggio con un diagonale che non trova la porta, un quarto d’ora dopo grande azione di Fabinho sulla destra ma Ferreira Carrasco spreca tutto da ottima posizione. Gli ospiti rispondono con Trejo nel finale di primo tempo, due ottime conclusioni dalla distanza le sue, ma entrambe senza fortuna. Nella ripresa la partita si spegne, fino alle fiammate finali. Prima ecco un contropiede pericoloso orchestrato da Aurier. All’87’ l’occasione più limpida capita a Toulalan, ma la sua conclusione si stampa sulla traversa.

VALENCIENNES-MARSIGLIA 0-1 [84′ Gignac] – Terza vittoria in altrettante partite per l’OM. Allo Stade Du Hainaut infatti, il Marsiglia si è imposto per 1-0 sul Valenciennes. A decidere il match è stata una rete di Andrè-Pierre Gignac che da posizione ravvicinata a 6′ dal termine è riuscito a regalare tre punti che valgono la vetta per la sua squadra. Il Valenciennes, resta fermo a quota 3 punti in virtù di due sconfitte nelle tre prime uscite in campionato.

GUINGAMP-LORIENT 2-0 [16′ Yatabare, 48′ Yatabare] – Successo tra le mura amiche per il Guingamp, che trascinato da un Yatabare in serata di grazia realizza una doppietta e con un goal per tempo stende il Lorient. Le reti sono arrivate dopo un quarto d’ora di partita e ad inizio ripresa.

130824pvl571_1_2

Gignac sbanca Valenciennes, terzo goal in tre partite per ‘Big Mac’

LIONE-REIMS 0-1 [76′ Fortes] – Passo falso inatteso da parte del Lione, sconfitto tra le mura amiche da un Reims lesto a capitalizzare l’occasione più ghiotta capitatagli e sbancare il ‘Gerland’. ‘Man of the match’ Fortes ad un quarto d’ora dal triplice fischio finale.

MONTPELLIER-SOCHAUX 2-1 [43′ Contout (S), 45′ rig. Hilton (M), 90′ Tiéné] – Contout illude il Sochaux sul finire della prima frazione di gioco, poi il ritorno del Montpellier che prima trova il pareggio grazie ad un calcio di rigore messo a segno da Hilton e in extremis pesca il ‘jolly’ da tre punti con Tiéné.

EVIAN-RENNES 1-2 [11′ rig. Oliveira (R), 34′ Oliveira (R), 49′ Berigaud (E)] – E’ il portoghese Nelson Oliveira il mattatore di Evian-Rennes, che vede gli ospiti compiere l’exploit di giornata andando a cogliere una vittoria che vale oro lontano dalle mura amiche. In poco più di mezz’ora la giovane punta fa doppietta, all’Evian non basta Berigaud.

000_Was7841117

Il Lione si tuffa male… primo ko in campionato!

BORDEAUX-BASTIA 1-0 [32′ Saivet] – Basta un guizzo di Saivet poco dopo la mezz’ora di gioco al Bordeaux per avere ragione del Bastia. E’ lui a decidere un incontro senza grossi sussulti e risolta da un acuto in favore della compagine girondina.

LILLE-ST. ETIENNE 1-0 [37′ Kalou rig.] – Successo di misura per la formazione guidata da Girard. Il Saint-Etienne finisce al tappeto con un rigore realizzato da Kalou nel finale della prima frazione. Inutile il forcing della ripresa per i ‘Verts‘.

AJACCIO-NIZZA 0-0 – Reti bianche e poche emozioni nel match giocato in terra corsa. Gli uomini di Ravanelli attaccano, ma non riescono a scardinare il fortino ospite e devono accontentarsi di un solo punto. ‘Penna Bianca’ ancora a digiuno di successi in quest’avvio di campionato.

NANTES-PSG 1-2 [25′ Cavani (P), 52′ aut. Alex (P), 73′ Lavezzi (N)] – Prima vittoria in campionato per il Psg di Blanc. Dopo essere passati in vantaggio con Cavani nel primo tempo, nella ripresa i parigini hanno subito il pareggio a causa di un autogoal di Alex. Ci ha pensato però l’altro ex-Napoli Lavezzi a segnare e far salire a 5 punti in classifica la squadra della Torre Eiffel.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...