Ligue 1/Report Ligue 1

Report Ligue 1 – Parità nel million dollar match, Ranieri resta primo

La supersfida tra PSG e Monaco ha chiuso la sesta giornata di Ligue 1. I parigini non sono riusciti ad avere la meglio sul club di Ranieri, nonostante le tante occasioni, e restano a -2 dai monegaschi, solitari in testa alla classifica. Dietro scivola il Saint-Etienne, mentre il Marsiglia è in un momento no. Riecco il Lione ed il Nizza delle meraviglie: 4-0 all’esordio nello splendio Allianz Riviera.

le-choc-psg-monaco-a-tenu-toutes-ses-promesses_115182

I tre tenori si dividono la posta

ST. ETIENNE-TOLOSA 1-2 [18′ Hamouma (S), 63′ Braithwaite (T), 75′ Sylla (T)] – Clamorosa rimonta del Tolosa al Geoffroy-Guichard contro il Saint-Etienne secondo in classifica, che spreca l’occasione per portarsi al comando provvisorio facendosi battere in rimonta. I padroni di casa passano a condurre al 18′ con un bel destro di Hamouma, ma poi sprecano troppo e vengono puniti. Prima Braithwaite pareggia al 63′, poi Sylla finalizza un assist di Aurier con un tap-in vincente al 75′. Nel finale torna in campo per gli ospiti l’ex juventino Zebina. Grazie ai 3 punti il Tolosa si porta in una posizione più tranquilla di classifica.

BASTIA-OLYMPIQUE MARSIGLIA 0-0 – Finisce a reti bianche l’anticipo del sabato tra Bastia e Marsiglia. Gara con poche emozioni, caratterizzata dall’ottima organizzazione difensiva della compagine corsa. Con il punto conquistato, l’OM avanza in classifica e si porta provvisoriamente a -2 dal Monaco capolista.

EVIAN-MONTPELLIER 2-2 [37′ Montano (M), 53′ Cabella (M), 74′ Wass (E), 77′ Sougou] – Questo Evian non molla mai. I padroni di casa erano sotto di due goal fino ad un quarto d’ora dal termine, ma in tre minuti prima Wass con una splendida punizione e poi Sougou rispondono alle reti di Montano e Cabella (splendida con un tiro a incrociare). Continua il momento positivo dell’Evian, che non perde da tre partite.

SOCHAUX-LILLE 0-2 [34′ Roux, 37′ Roux] – Si risveglia finalmente il Lille dopo due partite senza vittorie. I tre punti in quel di Sochaux portano la firma del ritrovato Roux, autore di una doppietta. L’attaccante prima segna a porta vuota su assist di Kalou e poi raddoppia poco prima dell’intervallo sfruttando il pessimo momento del Sochaux, sempre più ultimo in classifica.

RENNES-AJACCIO 2-0 [13′ Kadir, 16′ Kadir] – I bretoni continuano a fare bene in questo inzio di stagione. Contro l’Ajaccio di un Ravanelli sempre più in crisi, sono bastati due goal di Kadir nel primo quarto d’ora: l’ex OM fredda per due volte Ochoa nello spazio di tre minuti con due tiri precisi, l’ultimo scagliato dopo aver resistito ad una carica di Andrè. 11 punti per il Rennes, solo 3 per l’Ajaccio, penultimo in classifica. Ravanelli rischia.

REIMS-GUINGAMP 1-1 [5′ Weber aut. (G), 58′ De Preville (R)] – Seocondo 1-1 di fila per la matricola Guingamp. I bretoni passano in vantaggio dopo 5 minuti sul difficile campo del Reims grazie ad un autogoal di Weber. Poi vengono raggiunti ad inizio ripresa da De Preville, autore di un goal splendido che toglie la ragnatela dall’incrocio dei pali. Quinto risultato utile di fila per il Reims.

LORIENT-BORDEAUX 3-3 [8′ Diabate (B) rig., 22′ Aboubakar (L), 25′ Sertic (B), 30′ Saivet (B), 44′ Monnet-Paquet (L), 59′ Diallo (L)] – Gara pirotecnica in Bretagna. Aprono i Girondini dopo otto minuti con un rigore di Diabate, poi Aboubakar ristabilisce la parità, ma prima dell’intervallo arrivano altre tre reti: due per il Bordeaux e una per il Lorient. All’intervallo i Girondini vincono 3-2 e sognano di uscire dalla crisi, ma il goal di Diallo li riporta sulla terra e nei bassifondi della classifica.

LIONE-NANTES 3-1 [24′ Veretout (N), 26′ Gomis (L), 55′ Grenier (L), 72′ Briand (L)] – Dopo tre partite senza vittorie torna a vincere l’OL. Anche se alla Gerland avevano pensato all’enesima figuraccia dopo la rete del Nantes firmata dal gioiellino Veretout. Poi, fortunatamente per il Lione, si risvegliano i big Gomis e Grenier che ribaltano la situazione. Il goal della tranquillità lo firma Briand.

NIZZA-VALENCIENNES 4-0 [32′ Cvitanich rig., 44′ Bautheac, 70′ Bruls, 73′ Bosetti] – Ha ripreso il trend europeo il Nizza di Puel. Gli aquilotti inaugurano alla grande il nuovo stadio – lo splendido ‘Allianz Riviera’ – sotterrando di goal il Valenciennes. Bomber Cvitanich apre le danze su rigore, il raddoppio lo firma Bautheac già nel primo tempo. Nella ripresa, nello spazio di tre minuti, il belga Bruls ed il talento Bosetti calano il poker. Il Nizza vola a 11 punti.

PARIS SAINT-GERMAIN-MONACO 1-1 [5′ Ibrahimovic, 20′ Falcao] – Clicca qui per il reconto del match.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...