Ligue 1

Cinq ans plus tard… il PSG espugna il Velodrome: rimonta in 10 sull’OM

Il Paris Saint Germain vince in rimonta sul difficile campo del Marsiglia e aggancia il Monaco in testa alla classifica.  Grande reazione degli uomini di Blanc, che rimontano lo svantaggio in inferiorità numerica dopo la rete su rigore di Andrè Ayew e la conseguente espulsione di Thiago Motta.

61668

Decisivo il goal di Ibra su rigore

FORMAZIONI

Baup schiera il consueto 4-2-3-1, con i tre trequartisti Andrè Ayew, Valbuena e Payet a supporto dell’unica punta Jordan Ayew. Davanti alla difesa fanno filtro Imbula e Romao, mentre i quattro di difesa sono Fanni, N’Koulou, Mendes e Mendy.

Laurent Blanc risponde con il 4-3-3 e lancia un tridente ‘ex Serie A’ con Ibrahimovic, Cavani e Lavezzi. A centrocampo Thiago Motta funge da perno davanti alla difesa, con Verratti e Matuidi a fianco. In difesa non c’è Thiago Silva, ma i centrali sono entrambi brasiliani: Alex e Marquinhos proteggono la porta di Sirigu, mentre sugli esterni giocano van der Wiel e Maxwell.

PRIMO TEMPO

 Grande atmosfera al Velodrome di Marsiglia, dove i padroni di casa cominciano forte con buon pressing nella metà campo avversaria. Gli ospiti provano a fare possesso palla ma soffrono lo schieramento molto compatto degli uomini di Baup, che sfiorano il vantaggio con una punizione rasoterra di Valbuena, deviata in angolo da Sirigu.

La formazione allenata da Blanc fa fatica a creare occasioni e solo uno straordinario Sirigu tiene a galla Ibrahimovic e compagni, con un doppio miracolo sulle conclusioni ravvicinate di Jordan Ayew e Valbuena. Alla mezz’ora arriva l’episodio che sblocca il match: Thiago Motta entra in ritardo su Valbuena ed è calcio di rigore, con conseguente espulsione per l’ex interista.

Dal dischetto Andrè Ayew spiazza Sirigu e porta in vantaggio i suoi. Blanc corre ai ripari e toglie Lavezzi per dare più equilibrio alla squadra, inserendo Rabiot. Ma la formazione ospite si getta in avanti alla ricerca del pari, che arriva proprio allo scadere della prima frazione di gara: van der Wiel pesca in area l’inserimento di Maxwell, che è bravo ad anticipare di testa l’uscita di Mandanda. Si va dunque al riposo sul risultato di 1-1.

d595c

Dopo cinque anni il PSG torna a vince il ‘classico’ al Velodrome

SECONDO TEMPO

Nella ripresa il Paris Saint Germain prova a riordinare le idee, cercando di amministrare il risultato. La partita scivola via su ritmi più bassi rispetto al primo tempo, con il Marsiglia che prova a farsi avanti alla ricerca del vantaggio, ma non riesce a trovare il varco giusto nella difesa ospite.

Ci prova Payet dalla distanza, ma Sirigu si fa trovare pronto. Al 66′ la situazione viene definitivamente ribaltata: Marquinhos viene steso da Andrè Ayew in area di rigore sugli sviluppi di un calcio piazzato e l’arbitro pareggia il conto dei penalty; dal dischetto va Ibrahimovic, che non sbaglia e porta avanti i suoi.

A questo punto i ragazzi di Baup provano a reagire ma non riescono a produrre veri pericoli alla porta di Sirigu, tentando spesso ed invano l’affondo sulle fasce. Blanc stringe le linee, creando un muro compatto che non concede nulla agli avversari e porta a casa una vittoria che vale oro.

Andrea Giuttari

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...