Ligue 1

Report Ligue 1 – TrI-brahimovic, Kurzawa last minute

Vince il Monaco, risponde il PSG. La 26esima giornata rischiava di consolidare ulteriormente il primo posto in classifica dei parigini – trascinati a Tolosa da un ormai inqualificabile Ibrahimovic, autore di una tripletta – , ma all’ultimo secondo disponibile il terzino goleador Kurzawa segna la rete da tre punti per la Ranieri band. Saint-Etienne e OM fanno un altro passo avanti verso il terzo posto, traballante, del Lille.

_73169510_73169509

Tre goal ed un rigore sbagliato per Ibrahimovic

MONACO-REIMS 3-2 [8′ Germain, 63′ Toulalan (M), 53′ e 71′ Oniangue (R), 95′ Kurzawa (M)] – Il Monaco di Ranieri vince, ma che fatica! I padroni di casa infatti, passati in vantaggio per ben due volte, si vedono raggiungere sul risultato di parità dagli ospiti con uno scatenato Oniangue. Gli  ultimi dieci minuti, giocati in superiorità numerica per l’espulsione di Aissa Mandi, regalano ai padroni di casa l’intera posta in palio. A decidere il match è la rete di Kurzawa, in pieno recupero.

MARSIGLIA-LORIENT 1-0 [82′ Gignac] – Una rete a pochi minuti dalla fine del bomber Gignac regala tre punti d’oro al Marsiglia, che si piazza momentaneamente al quarto posto e continua a sperare in un piazzamento europeo. Il Lorient rimane a quota 32 in una tranquilla posizione di metà classifica.

BASTIA-SAINT ETIENNE 0-2 [33′ Brandao, 90′ aut. Harek] – Il quarto goal in campionato di Brandao consente al Saint-Etienne di poter espugnare il campo del Bastia e consolidare la sua posizione di classifica, cioè il terzo posto, in attesa del match del Lille. I padroni di casa invece continuano ad essere nelle zone medio-alte della classifica.

BORDEAUX-EVIAN 2-1 [52′ Faubert (B), 73′ Berigaud (E), 81′ Saivet (B)] – Il Bordeaux ha la meglio in zona Cesarini contro l’Evian. Dopo un primo tempo terminato a reti inviolate, è stato Faubert a portare in vantaggio il Bordeaux. Vantaggio che dura venti minuti, poi Berigaud trova la via giusta per battere a rete e insaccare il pareggio. A nove minuti dal termine, però, Saivet firma il goal-partita per i girondini.

GUINGAMP-NIZZA 1-0 [90′ Yatabare (G)] – Tre punti importanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Guingamp contro il Nizza. Un goal di Yatabare nel recupero è stato decisivo perchè la formazione di casa allontanasse di un po’ la zona retrocessione e avvicinasse in classifica proprio i nizzardi.

MONTPELLIER-AJACCIO 2-0 [55′ Mounier (M), 90′ Cabella (M)] – Tiene per un tempo il fanalino di coda Ajaccio in casa del Montpellier, poi un goal al 55′ di Mounier apre la gara alla vittoria dei padroni di casa, che trovano il raddoppio al 90′ con Cabella.

VALENCIENNES-SOCHAUX 2-2 [51′ rig. Waris (V), 54′ Corchia (S), 86′ Waris (V), 88′ Marange (S)] – Termina in parità la sfida fra due delle pericolanti. Il Valenciennes sfiora la vittoria, andando in vantaggio al 51′ con un rigore di Waris e riportandosi in vantaggio all’86’ ancora con Waris, dopo il pareggio firmato da Corchia al 54′. A due minuti dal termine, però, Marange sigla il goal del definitivo 2-2.

TOLOSA-PSG 2-4 [32′ rig. Ibrahimovic (P), 44′ Ben Yedder (T), 56′ Lavezzi (P), 68′ Ibrahimovic (P), 72′ Ben Yedder (T)] – Non si ferma la corsa del Psg in Ligue 1. Con una tripletta di Ibrahimovic (il terzo goal è stata una ribattuta dopo essersi fatto parare un calcio di rigore, il secondo della partita) ed un goal di Lavezzi la squadra di Blanc ha espugnato il campo del Tolosa, che era riuscito ad acciuffare il pareggio a fine primo tempo.

NANTES-RENNES 0-3 [16′ N’Tep, 63′ Konradsen, 90′ Toivonen] – Una vittoria nelle ultime nove partite, terza sconfitta nelle ultime quattro per i Canarini. Il Rennes si vendica del 3-1 subito all’andata e batte a domicilio il Nantes (senza Djordjevic) nel sentito derby di Bretagna. Il giovane N’Tep (che piaceva tanto alla Roma) apre i giochi dopo un quarto d’ora, mentre nella ripresa ci pensano il norvegese Konradsen e lo svedese Toivonen a chiudere il discorso. Il Rennes torna a vincere ed aggancia il Nantes al 14° posto. E pensare che i Canarini, fino ad un mese fa, lottavano per l’Europa…

LILLE-LIONE 0-0 – Finisce a reti bianche il posticipo domenicale della Ligue 1 fra Lille e Lione. In una gara equilibrata le due formazioni si sono alla fine divise la posta in palio senza riuscire a trovare la via del goal nell’arco dei 90 minuti. Il Lille è 3° in classifica con 46 puntimentre il Lione è 6° e insegue a quota 41.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...