Ligue 1

Report Ligue 1 – Ibra lo Scorpione, finalmente Berbatov

Il +8 del PSG sul Monaco rimane tale anche dopo la 28esima giornata di Ligue 1. I parigini fanno un altro passo avanti verso l’Hexagoal, espugnando il campo del Bastia, squadra che suscita in Ibrahimovic un’incontrollabile voglia di colpi di tacco. Gli uomini di Ranieri battono il Sochaux, finalmente grazie a Berbatov, che segna e si procura un rigore. Chi allunga, invece, è il Lille che batte il Montpellier e si porta a +4 dal Saint-Etienne, sconfitto a Lorient. I Dogues annusano la Champions.

BXFQ4iTCcAAMTT7

Ibrahimovic diventa un fumetto

MARSIGLIA-NIZZA 0-1 [66′ Eysseric] – Secondo ko consecutivo per l’OM, che vede allontanarsi sempre di più la possibilità di conquistare un posto in Champions. Gli uomini di Anigo soccombono nel sentito derby contro il Nizza, che fino a questa partita aveva vinto appena una partita in trasferta. A decidere la sfida ci pensa Eysseric con uno splendido calcio di punizione. I ragazzi di Puel si assicurano il dominio della Costa Azzurra e rifiatano in classifica.

BASTIA-PSG 0-3 [6′ Ibrahimovic, 19′ Lavezzi, 88′ Lavezzi] – Nessun problema per la squadra di Blanc, che ci ha messo solamente 20 minuti del primo tempo per mettere in cascina i tre punti contro il Bastia. A segno il solito Ibrahimovic e l’ex-Napoli Lavezzi (doppietta), servito proprio dallo svedese sia in occasione della seconda segnatura (colpo di tacco al volo) che della terza.

GUINGAMP-EVIAN 0-1 [49′ Cambon] – Colpo esterno per l’Evian, che si impone sul campo del Guingamp grazie ad un guizzo di Cambon in avvio di ripresa. Tre punti d’oro per gli ospiti, che salgono a quota 30, a due lunghezze di distanza dagli avversari odierni.

MONACO-SOCHAUX 2-1 [6′ Berbatov (M), 55′ J. Rodriguez rig. M), 83′ Butin (S)] – Vince di misura il Monaco, che regola il Sochaux grazie al primo centro di Berbatov con il gruppo Ranieri e al rigore vincente (procurato sempre dal bulgaro), nella ripresa, di James Rodriguez. Inutile la rete di Butin per la formazione ospite, in 10 nel finale per l’espulsione di Jordan Ayew.

NANTES-AJACCIO 2-2 [4′ Mostefa (A), 8′ Gakpe (N), 77′ Djordjevic (N), 93′ Diarra (A)] – Una vera doccia fredda per il Nantes, raggiunto sul pareggio in pieno recupero. Ajaccio avanti dopo 4′ e subito raggiunto, poi il solito Djordjevic illude i padroni di casa, beffati da Diarra al 93′.

TOLOSA-REIMS 3-2 [22′ Krychowiak rig. (R), 35′ De Preville rig. (R), 76′ Aurier (T), 80′ Ben Basat (T), 88′ Ben Yedder (T)] – Successo in rimonta per il Tolosa, sotto di due reti, entrambe su rigore, nel primo tempo, e capace di conquistare i tre punti grazie ad un grandissimo finale di gara: a segno Aurier, Ben Basat e Ben Yedder. Biancomalva a quota 39, a -3 dai rivali di giornata.

VALENCIENNES-RENNES 2-1 [48′ Toivonen (R), 54′ Dossevi (V), 76′ Waris (V)] – Vittoria importante per il Valenciennes, che supera in rimonta il Rennes, illuso dal goal di Toivonen in avvio di ripresa. Dossevi e Waris – che sbaglia il rigore e segna sulla respinta – consegnano i tre punti alla formazione di casa. Espulso Kana-Biyik al 74′ per gli ospiti.

LILLE-MONTPELLIER 2-0 [19′ Basa, 58′ Roux] – Con un goal per tempo il Lille si sbarazza del Montpellier e consolida il terzo posto in classifica, a quota 52 punti. Basa e Roux puniscono gli ospiti, in difficoltà l’ex rossonero Niang. Il Montpellier rimane bloccato nella parte destra della graduatoria.

LORIENT-ST. ETIENNE 1-0 [90′ rig. Aliadiere] – Era un semplice 0-0, quello maturato all’Allainmat. Lorient e Saint Etienne ad annullarsi, con i primi a perdere una buona opportunità in chiave salvezza e i secondi in chiave europea. Minuto 89, tutto si trasforma. Mani in area di Guilavogui, rigore trasformato in maniera perfetta da Aliadiere. Il Lorient vola verso la salvezza, l’Etienne si allontana dalla Champions.

BORDEAUX-LIONE 1-2 [8′ Saivet (B), 91′ Bedimo (L)94′ Tolisso (L)] – Grazie a due reti realizzati in pieno recupero, dopo aver concluso il primo tempo in svantaggio a causa del goal di Saivet, il Lione sale al quinto posto in classifica avvicinandosi così al Saint-Etienne e sperando di potersi qualificare la prossima stagione ad una competizione europea.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...