Ligue 1/Report Ligue 1

Report Ligue 1 – Thiago ricorda Negro, rinviata festa PSG

La 35esima giornata di Ligue 1 sarebbe dovuta essere quella della festa PSG per il quarto titolo della sua storia, invece Thiago Silva ha deciso di imitare Paolo Negro in un derby della stagione 2000/01, rinviando così i festeggiamenti alla prossima giornata. Anche perchè il Monaco, trascinato da un super Berbatov, non ha fallito contro il retrocesso Ajaccio. Il Lille è ormai ad un passo dalla Champions, la corsa Europa League resta aperta.

Lazio v Roma X

L’autorete di Negro, fotocopiata da Thiago Silva

NANTES-MARSIGLIA 1-1  [30′ Thauvin (M), 64′ Gakpè (N)– Il Marsiglia non va oltre il pareggio sul difficile campo del Nantes. Allo Stade De la Beaujoire è stato proprio l’OM a passare in vantaggio al 30′ con Thauvin che ha raccolto un assist di Gignac e da fuori area di sinistro ha calciato nell’angolo destro il pallone che è valso lo 0-1. Al 64′ il pareggio dei padroni di casa con Serge Gakpè con un altra conclusione da fuori. In virtù di questo risultato il Nantes sale a quota 45, il Marsiglia invece resta sesto con i suoi 53 punti.

AJACCIO-MONACO 1-4  [53′ e 74′ Barbatov (M), 75′ Tallo (A), 88′ Kondogbia (M), 92′ Ocampos (M)] –Vittoria larga per il Monaco di Ranieri, desideroso di lottare fino a quando la matematica non sarà contro il proprio club. Doppietta dell’ex Tottenham Berbatov nel secondo tempo dopo un primo tempo un po’ sotto tono. A nulla è servita la rete di Tallo, che aveva comunque riaperto il match prima delle altre due reti ospiti. Al minuto 88 arriva anche la gioia di Kondogbia a chiudere il match contro il fanalino di coda corso già retrocesso. In extratime poker firmato Ocampos.

MONTPELLIER-TOLOSA 2-1 [5′ Trejo (T), 79′ Ait Fana (M), 83′ Cabella rig. (M)] – Riprende la gara e la vince negli ultimi dieci minuti il Montpellier, che era andato sotto di un goal in casa, contro il Tolosa, dopo appena 5 minuti. A segno Trejo. Al 79′, però, è stato Ait Fana a trovare il goal del pareggio e quattro minuti dopo, su calcio di rigore, Cabella ha firmato il goal-partita.

NIZZA-REIMS 1-0 [51′ Eysseric (N)] – Dopo un primo tempo terminato a reti inviolate, il Nizza ha messo al tappeto il Reims dopo sei minuti giocati nella ripresa. Eysseric è stato il match-winner della gara.

EVIAN-SAINT-ETIENNE 1-2  [7′ Corgnet (S), 15′ Perrin (S), 54′ Wass (E)] – Inizio di gara da incubo per l’Evian, che fra le mura amiche ha ospitato il Saint-Etienne. Dopo un quarto d’ora di gara, infatti, la formazione ospite conduceva per 2-0, grazie ai goal di Corgnet e Perrin. Ad inizio ripresa l’Evian è riuscito ad accorciare le distanze con Wass, ma non è riuscito poi a completare la rimonta. Nei minuti finali l’Evian è rimasto in nove uomini per l’espulsione di Sabaly prima e Cambon, per doppio giallo, poi. Il Saint’Etienne consolida così la sua quarta posizione in classifica.

GUINGAMP-VALENCIENNES 1-0  [61′ Beauvue (G)] – E’ bastato un goal al Guingamp per aver ragione del Valenciennes. Dopo un primo tempo terminato senza reti, al 61′ è stato Beauvue a trovare lo spiraglio giusto per portare in vantaggio la formazione di casa. Il Guingamp fa così un buon passo in avanti verso la salvezza, mentre il Valenciennes rimane in penultima posizione.

RENNES-LORIENT 1-1  [14′ Traore (L), 73′ Ntep (R)] – Un goal per tempo e fra Rennes e Lorient viene divisa la posta. A passare in vantaggio per prima è stata la formazione ospite, al 14′ con Alain Traore. Nella ripresa, al 73′, però, la squadra di casa ha trovato il pareggio con un goal di Ntep.

SOCHAUX-PSG 1-1 [24′ Cavani (P), 57′ Thiago Silva aut. (S)] – Non basta al Psg un goal del solito Cavani per mettere le mani sulla Ligue 1. Servivano i tre punti, ne è arrivato uno solo: ‘colpa’ dell’autorete di Thiago Silva nella ripresa, che ha consentito al Sochaux terzultimo di strappare il pareggio. Festa per il titolo rinviata in casa parigina, ma è solo questione di tempo, con 8 punti di vantaggio sul Monaco secondo e 3 gare da giocare. Le due sfidanti torneranno in campo il 7 maggio e sfideranno le due finaliste della Coppa di Francia (Monaco-Guingamp alle 19, Psg-Rennes alle 21).

LIONE-BASTIA 4-1 [14′ Gomis (L), 23′ Fekir (L), 47′ Bruno (B), 50′ Koné (L), 64′ Lacazette (L)] – Il Lione non molla: 4-1 per la squadra di Remi Garde sul Bastia e quarto posto del Saint-Etienne (attualmente in Europa League) ancora a 2 punti di distanza. Aprono Gomis e il 20enne Fekir, poi, dopo il goal di Bruno che accorcia le distanze per i corsi a inizio ripresa, i padroni di casa prendono il largo: in rete anche Koné e il gioiello Lacazette per il poker finale.

LILLE-BORDEAUX 2-1 [23′ Kalou (L), 68′ Mendes (L), 71′ rig. Jussie (B)] – Vince di misura il Lille contro il Bordeaux grazie alle reti di Kalou e Mendes (rigore di Jussie per gli ospiti). Ora bastano tre punti per assicurarsi la qualificazione in Champions League. Terzo goal dei padroni di casa fallito da Kalou, che all’ultimo minuto si è fatto parare un rigore da Carrasso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...