Report Ligue 1

Ligue 1, 11ª giornata – Inchinatevi a questo Nizza

9187e

Giocate domenica

NIZZA-NANTES 4-1 [9′ Cyprien (Ni), 27′ Balotelli (Ni), 47′ Sala (Na), 60′ Plea (Ni), 65′ Cyprien (Ni)] – Balotelli torna e segna il suo quinto goal in 6 partite all’Allianz Riviera, il Nizza conquista la quinta vittoria consecutiva e sale a quota 29 punti dopo 11 giornate, conservandone 6 di vantaggio su Monaco e PSG. E’ la migliore partenza nella storia dei rossoneri.

RENNES-METZ 1-0 [56′ Said] – Buon momento per il Rennes che dopo la vittoria nel derby contro il Nantes infligge il quarto ko consecutivo a un Metz totalmente in picchiata. La decide Said con un bel destro al volo.

MARSIGLIA-BORDEAUX 0-0 – La presenza del patron McCourt in un Velodrome pieno come non si vedeva da tempo per la prima in casa di Garcia, non serve all’OM per vincere la resistenza del Bordeaux. Ad allietare la serata ci ha pensato però Maxime Lopez, 18 anni, che con la sua personalità a impressionato non poco Garcia.

Giocate sabato

TOLOSA-LIONE 1-2  [15′, 52′ Lacazette (L), 26′ Jullien (T)] – Genesio salva la panchina  a Lione e deve offrire almeno una cassa di birra a Lacazette che con la doppietta al Tolosa ha superato quota 100 goal in tutte le competizioni con la maglia dell’OL, scavalcando Juninho Pernambucano nella classifica dei marcatori all-time del club.

BASTIA-DIJON 0-0 – Si scrive Baptiste Reynet, si legge Spiderman. Il portiere del Dijon salva il risultato con delle parate al limite dell’assurdo, tanto che l’Equipe l’ha premiato con un 9 in pagella. “Per segnare un goal oggi avremmo dovuto accendere un cero al santuario di Lavasina”, dichiara a fine partita il tecnico del Bastia Ciccolini, tra l’incredulo e lo sconsolato.

GUINGAMP-ANGERS 1-0 [78′ De Pauw (G)] – Con la quarta vittoria in cinque partite allo Stade Roudorou, il Guingamp riscrive la storia raggiungendo per la prima volta quota 20 punti dopo sole 11 giornate. I bretoni agguantano così il quarto posto in classifica e sognano un ritorno in Europa.

LORIENT-MONTPELLIER 2-2 [16′ Toure (L), 24′ Marveaux (L), 45′ Camara (M), 69′ Sanson (M)] – Nonostante un Montpellier falcidiato dalle assenze (Boudebouz e Ninga su tutti) e il doppio vantaggio maturato dopo neppure mezz’ora, il Lorient non riesce ancora a vincere e rimane inchiodato all’ultimo posto in classifica. Il tutto in attesa del nuovo allenatore, che con tutta probabilità sarà Fournier.

NANCY-CAEN 2-0 [6′ Mandanne (N), 12′ Diarra (N)] – Momento positivo per il Nancy che dopo il pareggio a Bordeaux e la vittoria in Coppa di Lega  si ripete anche in campionato, risucchiando il Caen in zona retrocessione. I normanni stanno cominciando a sentire la mancanza di bomber Delort (che ha raggiunto Gignac al Tigres) come dimostrano i soli due goal segnati nelle ultime cinque gare.

ST. ETIENNE-MONACO 1-1 [5′ Glik (M), 18′ Perrin (S)] – Il Monaco si allontana di altri due punti dal Nizza (ora a +6) e si fa raggiungere il classifica dal PSG. Contro il Saint-Etienne succede tutto in 18 minuti, con il botta e risposta tra Glik e capitan Perrin. Per gli amanti delle scommesse: è il primo Under del Monaco in questa stagione.

Giocata venerdì

LILLA-PSG 0-1 [65′ Cavani] – Clicca qui per il resoconto

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: