Ligue 1/Presentazione gare

Preview Ligue 1 – E’ il giorno di Lucas al Parco dei Principi: riprende la lotta tra regine

Completato il giro di boa, la Ligue 1 riapre i battenti ed inaugura il 2013 con la prima giornata di ritorno. Le tre capoliste, appaiate in classifica a 38 punti, riprenderanno un testa a testa che si preannuncia avvincente. Paris Saint-Germain, Lione e Marsiglia: la ‘PLM’, la triade che infiammerà il week-end calcistico francese.

a16_-_Fotolegenda_620x324

La stella brasiliana, arrivata dal San Paolo per 45 milioni, partirà titolare contro l’Ajaccio

Il 20° turno inizia ufficialmente con l’anticipo del venerdì tra il Saint-Etienne dei neo acquisti Mollo e Laudrup ed il Tolosa, privo di capitan Tabanou. Due sqadre imprevedibili (spesso fin troppo incostanti) che continuano a sostare nel limbo tra l’Europa e l’anonimato del centro classifica.

Qualche ora dopo scenderanno in campo i campioni d’inverno del Psg, che al Parco dei Principi ospiteranno l’Ajaccio. Sarà la serata di Lucas Moura, la nuova stella parigina. Il brasiliano corre verso l’esordio dal primo minuto, come ha confermato Ancelotti: “Sta bene fisicamente e tecnicamente, tatticamente migliorerà con la pratica…”. In poche parole: panchina per Menez, spazio a Lucas.

Sabato alle 17.00 toccherà all’OL. La squadra di Garde sarà di scena a Troyes, in un campo difficile dove è già caduto il Marsiglia. Il Lione ha iniziato il 2013 facendosi eliminare in Coppa di Francia (della quale era detentore) dal piccolo Epinal, ed è quindi chiamato a dimostrare che dolci, champagne e mercato non hanno appesantito la squadra.

Belhanda-Tottenham1

Belhanda rischia di volare via da Montpellier, Girard tuona: “Il mercato invernale è una merda, dovrebbe sparire…”

Sfide importanti in chiave salvezza sono Evian-Brest e Reims-Bastia (esordio nei corsi per Landreau), mentre il Rennes dovrà difendere il quarto posto a casa di un Bordeaux che vuole scrollarsi di dosso una pareggite cronica.

Un disperato Nancy – orfano del tecnico Fernandez, dimessosi in settimana – ospita un Lille che cerca l’ennesimo salto verso le zone alte, mentre il Lorient va a Montpellier con voglia di consolidare il quinto posto in classifica.

Domenica le due sorprese Nizza e Valenciennes – appaiate in classifica a 29 punti – si sfidano allo Stade du Ray in attesa Sochaux-Marsiglia, il posticipo che chiude la giornata. I canarini vengono da tre sconfitte consecutive, i marsigliesi (con un Gignac ritrovato ed un Remy in partenza per Newcastle)  da tre vittorie consecutive. L’esito, almeno sulla carta, appare scontato…

Marco Trombetta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...