Ligue 1/Presentazione gare

Preview Monaco-PSG – En garde! Al Louis II in palio la Ligue 1

Monaco contro PSG, in palio il dominio della Francia: cinque punti dividono le due squadre, che dovranno fare a meno di Falcao e Cavani. Berbatov è pronto al debutto, Cabaye mira già al posto da titolare.

Si gioca in Francia, al Louis II, ma MonacoPSG è anche una sfida tra il russo Rybolovlev ed il qatarioto Al-Khelaifi, che a suon di milioni di euro hanno permesso alla squadra di Montecarlo e a quella della capitale di arrivare al punto di potersi giocare il titolo di campione di Francia.

Dunque, non è esagerato dire che domenica Ranieri e Blanc si giocheranno la Ligue 1, o perlomeno una grossa fetta. In casa di vittoria del PSG, il Monaco scivolerebbe a -8 in classifica, un divario troppo grande da colmare. Ma se i monegaschi dovessero compiere l’impresa, allora la corsa all’Hexagoal tornerebbe in discussione a soli due punti di distanza.

yohan-cabaye-psg

Yohan Cabaye, nuovo gioiello del PSG

Ranieri non pensa al titolo, soprattutto dopo aver perso Falcao, ma provarci non costa nulla. D’altronde anche il PSG sarà privo di una pedina importante come Edinson Cavani, che dopo lo spavento iniziale (si erano ipotizzate sei settimane di stop) ha ridotto la sua degenza ad una quindicina di giorni.

Ci saranno invece i due acquisti di gennaio Cabaye e Berbatov. L’ex Newcastle, dopo essere entrato a gara in corso contro Bordeaux e Nantes, potrebbe partire per la prima volta dal primo minuto nel centrocampo del PSG. Minori le chance di vedere dall’inizio il centravanti bulgaro, che in conferenza stampa ha chiarito: “Non voglio essere il sostituto di nessuno, soltanto dare una mano. Sono un po’ più vecchio e ho meno capelli, ma l’esperienza non mi manca”.

Dimitar-Berbatov-AS-Monaco

Berbatov: “Non sono il sostituto di Falcao”

E chissà che non sia proprio, in assenza di Falcao, a sfidare un Ibrahimovic in forma smagliante, reduce dall’ennesima doppieta che ha permesso al PSG di raggiungere la finale di Coppa di Lega. A proposito di Ibra: lo svedese ha saltato l’allenamento del venerdì mattina, ma la sua presenza al Louis II (per sfortuna del Monaco) non dovrebbe essere minimamente in dubbio.

CURIOSITA’

  • Il 22 settembre scorso, al Parco dei Principi, PSG e Monaco diedero vita ad una bella partita, terminata 1-1 con reti dei protagonisti più attesi: Ibrahimovic e Falcao.Il PSG non batte il Monaco in Ligue 1 da ben sei anni e mezzo. L’ultimo successo risale alla stagione 2007/2008: 2-1 per i parigini al Louis II con reti di Armand e Dianè. Inutile il goal nel finale di Menez, grande ex della partita.
  • Il PSG non batte il Monaco in Ligue 1 da ben sei anni e mezzo. L’ultimo successo risale alla stagione 2007/2008: 2-1 per i parigini al Louis II con reti di Armand e Dianè. Inutile il goal nel finale di Menez, grande ex della partita.

  • Laurent Blanc è imbattuto nei sette precedenti contro il Monaco in Ligue 1 da quando siede in panchina: cinque vittorie e due pareggi.
  • Con la vittoria alla Beaujoire sul Nantes, targata Ibrahimovic, il PSG ha raggiunto la finale di Coppa di Lega sei anni dopo l’ultima volta, quando sconfisse il Lens ed alzò al cielo per la terza volta il trofeo. Tra il PSG ed il quarto trionfo (sarebbe record) ci sarà il Lione.

PROBABILI FORMAZIONI

asmonaco2013Subasic
Fabinho  Raggi  Abidal  Kurzawa
Obbadi  Kondogbia  Moutinho
James
Germain  Riviere

Lavezzi  Ibrahimovic  Lucas
Cabaye  Matuidi  Motta
Maxwel  Silva  Alex  Van Der Wiel
Sirigu
fc psg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...